Regionali Lazio 2013

Regione, giunta Zingaretti per metà rosa: tra le papabili Sonia Ricci

Entro i prossimi 20 giorni la nuova giunta che "dovrà comprendere anche una significativa rappresentanza del territorio". Intanto spunta anche il nome della pontina Sonia Ricci

Una giunta per metà rosa, con almeno quattro assessori donne e da varare entro i prossimi 20 giorni. Questo uno dei primi punti fermi del neogoverantore del Lazio, Nicola Zingaretti. E tra i nomi delle possibile donne che potrebbero essere nominate assessori c’è anche la pontina Sonia Ricci.

La prossima settimana, infatti, alla Corte d'Appello ci sarà la proclamazione poi si lavorerà per la giunta  - che dovrà comprendere oltre alle donne anche una significativa rappresentanza del territorio - di cui si è discusso proprio ieri in una riunione di Zingaretti con i fedelissimi. I primi nomi che sono circolati sono quelli di Vincenzo Visco, già ministro delle finanze con Prodi, e Piero Giarda, ministro per i rapporti con il Parlamento, nomi però che non trovano conferma. Anzi dall'entourage del presidente eletto viene sottolineato come l'esigenza "sia quella di trovare volti nuovi e radicati nel territorio".

Tra i favoriti Michele Civita, già assessore all'ambiente della Provincia con Zingaretti, e Massimiliano Smeriglio, coordinatore del Comitato elettorale e destinato anche alla vicepresidenza. Più difficile sembra la scelta delle donne, per ora i nomi che si fanno sono Sonia Ricci, della provincia di Latina, e Monique Veaute, già ideatrice del RomaEuropa Festival.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, giunta Zingaretti per metà rosa: tra le papabili Sonia Ricci

LatinaToday è in caricamento