Martedì, 19 Ottobre 2021
Regionali Lazio 2013

Il caso, preferenze con il nome “Grillo”: le precisazioni de La Destra

In seguito a quanto accaduto in alcune sezioni, il segretario provinciale Perroni: "Tutte le preferenze de La Destra Storace in cui vi è scritto Grillo sono riconducibili al nostro candidato Carmelo Grillo candidato per La Destra Storace"

“Tutte le preferenze de La Destra Storace in cui vi è scritto Grillo sono riconducibili al nostro candidato Carmelo Grillo candidato per La Destra Storace nel collegio della Provincia di Latina. Invitiamo i presidenti di seggio a fare molta attenzione al momento dello scrutinio per non incorrere in errori. Come Partito difenderemo questi voti in tutte le sedi opportune a tutela dell'operazione di voto”.
Così in una nota Emilio Perroni, segretario provinciale de La Destra Storace, intervenuto in seguito a quanto accaduto in diverse sezioni. Poco prima era stato lo stesso candidato alla Regione Lazio Carmelo Grillo ad invitare “tutti i presidenti di seggio dell'Agro Pontino a vigilare sull'operato di collaboratori e scrutatori. Chiediamo di poter partecipare ad una campagna elettorale onesta e trasparente perché da questo inizia la Buona Politica. Resta inteso che anche dai presidenti stessi ci aspettiamo correttezza e rettitudine. A tal proposito ci riserviamo tutte le azioni da intraprendere nelle sedi opportune a tutela dell'operazione di voto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso, preferenze con il nome “Grillo”: le precisazioni de La Destra

LatinaToday è in caricamento