Tribunali, Tripodi contro la chiusura delle sedi di Terracina e Gaeta

"Impedire la chiusura delle sedi distaccate è una battaglia che non riguarda solo gli avvocati, interesserà tutta la gente della provincia" è il commento del candidato al Consiglio regionale del Pdl

Orlando Tripodi, candidato al Consiglio regionale per il Pdl

Impedire la chiusura delle sedi distaccate di Terracina e Gaeta è una battaglia che non riguarda solo gli avvocati, interesserà tutta la gente della nostra provincia. Bisogna combattere insieme, senza personalismi o fughe in avanti. Confermo la solidarietà al percorso dell’ordine forense, continuando a rappresentare ai livelli parlamentari e governativi nei nuovi assetti gli enormi disagi che graveranno su cittadini, imprenditori, associazioni e collettività tutta”.

Con queste parole Orlando Tripodi, candidato al Consiglio regionale per il Pdl, ha commentato l’argomento più delicato che ha caratterizzato la settimana, i tagli ai tribunali con la possibile soppressione nella provincia di Latina delle sedi giudiziarie distaccate di Terracina e Gaeta.

“Non ho voluto entrare in maniera emotiva e opportunistica nella settimana di agitazione indetta dagli avvocati, ma negli ultimi mesi ho già rappresentato più volte a Roma le analisi e gli impatti negativi previsti che il riassetto delle sedi giudiziarie nella nostra provincia prevedrà. Sono ripercussioni drammatiche che ricadranno in primis sui professionisti che operano nei tribunali, ma immediatamente dopo su tutta la gente del nostro territorio. Non facciamo gli errori del passato, come è avvenuto in occasione di scelte regionali strategiche, penso all’aeroporto civile o al potenziamento delle infrastrutture di trasporto (es. sistema portuale del sud Lazio, Super-Pontina)”.

“Non avremo futuro se ci affideremo a protagonismi inconcludenti, dobbiamo operare in maniera convinta e corale, su percorsi praticabili. Ho sinora condiviso il percorso proposto dal collegio forense della nostra provincia, e insieme a me c’è un forte desiderio di aprire un fronte comune per rappresentare ai livelli governativi e parlamentari nei nuovi assetti previsti, per convergere su proposte incisive.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento