Martedì, 26 Ottobre 2021
Regionali Lazio 2013

Trasporto ferroviario, la proposta “rivoluzionaria” di Giuseppina Pesce

La candidata al Consiglio regionale e al Senato di Fare per Fermare il Declino punta, per rilanciare il settore, "sulla liberalizzazione e privatizzazione del servizio ferroviario"

Un intervento chiaro e deciso per migliorare il trasporto locale e regionale su ferrovia. Questa la proposta di Giuseppina Pesce candidata al Consiglio regionale e al Senato nelle liste di Fare per Fermare il Declino.

Un proposta che come lei stessa afferma “ha del rivoluzionario, ma che altrove in Europa ha funzionato, basata sulla liberalizzazione e privatizzazione del servizio ferroviario”.

“Che interesse può avere il monopolista-Stato al miglioramento del servizio, se può infischiarsene della soddisfazione del cliente, se può permettersi – come di fatto si permette – in virtù della sua posizione, di non rispondere agli utenti?”  si chiede la Pesce che propone una serie di punti

Le cose da fare sono poche e chiare:

- separare la proprietà della rete ferroviaria (Rfi) dal gestore del servizio (Ferrovie dello Stato Spa);
- separare le varie componenti di Trenitalia (passeggeri, regionale e cargo) e privatizzarle separatamente;
- abrogare immediatamente tutte le norme anticompetitive relative al trasporto regionale contenute nella L.99/2009, come per esempio la possibilità di negare ai nuovi entranti il permesso di effettuare fermate intraregionali qualora questo comprometta l’equilibrio economico del titolare del servizio pubblico (in danno dell’interesse dell’utenza);
- bandire entro la fine della legislatura gare realmente contendibili in tutte le regioni;
- garantire la massima trasparenza e accessibilità dei dati relativi a bilanci, performance e qualità del servizio per tutti i servizi in affidamento;
- rendere immediatamente operativa  l’Autorità per i trasporti, assumendo personale adeguato non di nomina ministeriale e di elevato profilo tecnico.

“Lo so, è quasi una rivoluzione culturale, ma si può fare” ha commentato in conclusione la candidata pontina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto ferroviario, la proposta “rivoluzionaria” di Giuseppina Pesce

LatinaToday è in caricamento