Politica

Regione Lazio, la nuova Giunta Zingaretti: Enrica Onorati assessore all’Agricoltura

Tra le più giovani è una delle 4 donne che compongono la nuova squadra del governatore del Lazio. Gli auguri e i complimenti del sindaco di Priverno Bilancia

Enrica Onorati con il presidente Zingaretti (foto Facebook sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia)

Enrica Onorati è una delle 4 donne nominate dal presidente della Regione Nicola Zongaretti che ieri ha ufficializzato i nomi degli assessori che comporranno la sua nuova Giunta. Nata a Priverno, la giovane appena 33enne sarà il nuovo assessore all’Agricoltura, Ambiente e Politiche della Valorizzazione della Natura. 

Con una laurea di primo livello in Scienze Politiche, dal 2016 è assessore all’Agricoltura, Ambiente e Politiche della Valorizzazione della Natura. Oltre ad essere una delle 4 donne che compongono la nuova squadra del governatore del Lazio, Enrica Onorati è tra i più giovani assessori insieme ad Alessandra Troncarelli, di Soriano del Cimino in provincia di Viterbo, appena 31enne.

La nuova Giunta Zingaretti

La nomina di Enrica Onorati, il cui nome si era fatto largo nelle ultime ore, è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri ed è stata accolta con soddisfazione nel Comune di Priverno, per la prima volta rappresentato in Regione. 

I complimenti e gli auguri al neo assessore regionale sono arrivati dal sindaco di Priverno, Anna Maria Bilancia, attraverso un lungo post pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Mi hai regalato in queste ultime ore un mare di emozioni, come spesso tu sai fare. Essere orgogliosi di te è cosa facile, esserlo nel modo che lo siamo oggi, per questo traguardo straordinario, è un grande privilegio” scrive Anna Maria Bilancia. “Sono felice. Sarà perché cammini al mio fianco, nel nostro faticoso, ma anche appassionante viaggio politico e amministrativo, da tanti di quegli anni che ne avevi poco più di venti; non che siano sempre state rose, anzi più spesso son state spine, quelle spine che hanno punto, a volte in modo doloroso, la nostra carne ma che ci hanno insegnato ad amare di più la vita e a capire meglio come la vita possa essere più bella e più buona per tutti. 

O sarà perché in te ci vedo un po' di me e di tutte le donne che hanno ardito e ardono di quella voglia di conquistare i loro spazi, il che per le donne della mia generazione non è affatto facile, ma forse non lo è ancora nemmeno per quelle della tua! Sarà per altre cento cose, che io sono felice. Felice di vederti felice, felice di saperti pronta a vivere un'esperienza importantissima per te, per la nostra Comunità, per la nostra Regione. E poco conta se da domani non potremo contare più sul tuo aiuto in Comune, vale pure la pena soffrire un po' di nostalgia e lavorare un po' di più, se il premio è questo. Sei la prima di sempre a rappresentare la nostra città in Regione, con un compito così importante! Grazie a te, Priverno potrà dire di avere avuto finalmente un Assessore regionale e per di più donna e per di più giovane! Adesso vai e non aver paura”. 

“A Nicola Zingaretti, dico grazie per aver visto in te quello che noi abbiamo visto da tempo; per aver onorato la nostra città e la nostra Amministrazione con la sua scelta; per averci resi orgogliosi della sua stima” concaude il sindaco di Priverno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Lazio, la nuova Giunta Zingaretti: Enrica Onorati assessore all’Agricoltura

LatinaToday è in caricamento