Atelier ABC, oltre un milione e mezzo dalla Regione per la formazione di operatori culturali

Anche il sindaco di Formia Bartolomeo ha preso parte alla presentazione del nuovo bando promosso dalla Regione Lazio: “Un'altra importante opportunità”

Un milione e 650 mila euro per la formazione professionale degli operatori economici impegnati nel campo della cultura, dell’arte e del paesaggio. Anche il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, ha preso parte nella giornata di ieri alla presentazione del nuovo bando promosso dalla Regione Lazio nell’ambito di Atelier Arte Bellezza e Cultura, l’Accordo di Collaborazione sottoscritto dai comuni di Roma, Cassino, Civita di Bagnoregio, Formia e Rieti che concorre alla realizzazione del Progetto integrato per la valorizzazione dei territori attraverso interventi a supporto della qualificazione professionale e dell’inserimento lavorativo degli operatori impegnati nel settore cultura.

L’avviso pubblico, presentato dal presidente della Regione Zingaretti, partirà a brevissimo e metterà a disposizione un milione e 650 mila euro di finanziamenti europei inseriti nel POR FSE Lazio 2014-2010. “Tali risorse - spiega l’Amministrazione di Formia . sono ripartite in misura pari a 165 mila euro per ciascun progetto (massimo 10) da realizzare nei cinque ambiti tematici previsti.

All’Atelier ‘Antichi sentieri’ previsto presso la torre di Mola di Formia è stato assegnato il tema: ‘Storytelling per i Beni culturali’”.

Potranno presentare proposte - prosegue ancora il Comune nell’illustrare il progetto - operatori della formazione professionale, soli o in forma associata. Sarà considerato fattore premiante la presenza di un partenariato con soggetti qualificati che possano contribuire a rafforzare il buon esito delle iniziative dal punto di vista della qualificazione ulteriore dei percorsi progettuali, della possibilità di avere legami tematici con gli Atelier, della capacità di creare collegamenti e percorsi di transizione verso l’esperienza professionale e lavorativa futura. Saranno dunque privilegiate le Associazioni Temporanee d’Impresa o di Scopo composte da un partenariato tra almeno uno o più operatori della formazione ed altri soggetti quali imprese aventi sede operativa nel Lazio, enti o associazioni culturali aventi natura no profit, altri soggetti pubblici o privati che possono offrire un apporto significativo al progetto, nell’ambito della formazione oltre che della cultura, dell’arte e della promozione del territorio.

Sono destinatari dell’Avviso i giovani inoccupati o disoccupati residenti o domiciliati da almeno 6 mesi nella Regione Lazio, purché maggiorenni, in possesso di titolo di studio adeguato all’accesso alle proposte formative. Il numero totale dei destinatari sarà di circa 180 giovani, divisi tra i 10 percorsi progettuali. I progetti comprenderanno attività formative, di crescita delle conoscenze personali, di esperienze dirette nel mondo del lavoro e dell’impresa, di valorizzazione della creatività personale e delle potenzialità territoriali”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I progetti selezionati – spiega il Sindaco Sandro Bartolomeo - riguarderanno attività formative in aula, laboratori e visite aziendali, master class con lezioni-testimonianze tenute da esperti di alto livello e di nota fama, tirocini di accompagnamento al lavoro ed un premio-concorso per le proposte innovative. Si tratta di un’altra importante opportunità per la città. Nello specifico, per la formazione di giovani operatori del campo culturale, storico, archeologico e ambientale”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento