Ex Pozzi Ginori tra degrado e abbandono: il caso finisce in Commissione Ambiente

Il consigliere comunale della Lega Valletta accende i riflettori sul sito di Borgo Piave

L'ex fabbrica Pozzi Ginori di Borgo Piave sarà al centro di una Commissione Ambiente. Ad annunciarlo attraverso una nota il consigliere comunale della Lega Vincenzo Valletta, la cui richiesta è stata accolta dal presidente della commissione consiliare.

''Uno scheletro, ritrovo di sbandati, rappresenta non solo un pessimo biglietto da visita per la seconda città del Lazio ma desta forte preoccupazione per i residenti di Borgo Piave. Pende anche la mancata bonifica nonostante una conferenza di servizi tra le parti di diversi anni fa - sostiene Valletta - con il possibile rischio di inquinamento delle falde acquifere che non lascia presagire nulla di buono dal punto di vista sanitario. 

Si tratta di una vicenda all'italiana complessa sulla quale le istituzioni non possono continuare a mettere la testa sotto la sabbia. È davvero uno schiaffo alla nostra città, su cui la Lega andrà fino in fondo'', conclude Valletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento