rotate-mobile
La novità / Fondi

Centro antiviolenza, struttura pronta: pubblicato l’avviso per l’affidamento in gestione

L'immobile di Fondi confiscato alla criminalità è stato ristrutturato grazie alle risorse di un bando regionale

Prende forma a Fondi il progetto per l’apertura di un centro antiviolenza. L'edificio che lo ospiterà si trova in pieno centro e si tratta di un immobile confiscato alla criminalità organizzata, ristrutturato grazie a un finanziamento regionale di 70mila euro al quale ha lavorato il settore Urbanistica. Risorse preziose ottenute dal Comune di Fondi grazue alla partecipazione a un bando specifico per la riqualificazione dei beni confiscati. Gli arredi sono invece stati acquistati con fondi interni dai Servizi Sociali.

La struttura comprende una stanza per la prima accoglienza, un locale per offrire, eventualmente, ospitalità notturna o diurna e spazi per altre attività correlate, il tutto dislocato su tre livelli. Con la struttura è pronta, è stato tempestivamente pubblicato l’avviso per l’affidamento in gestione per i prossimi tre anni. Associazioni, cooperative sociali, fondazioni e organizzazioni di volontariato hanno 45 giorni da oggi per partecipare. Le proposte verranno valutate da un’apposita commissione. Fondamentali, ai fini dell’aggiudicazione, saranno la comprovata esperienza in relazione al progetto e alla gestione di beni confiscati, l’impiego di unità lavorative qualificate e un accurato piano di sostenibilità economica.

"C’è grande entusiasmo – commenta il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto – e anche un po’ di emozione per questo progetto che finalmente prende forma. Questo presidio rappresenta un’iniziativa concreta per la lotta contro la violenza sulle donne vuol dire far parte di un’amministrazione che su questi temi si impegna verbalmente, simbolicamente ma anche e soprattutto concretamente. Voglio esprimere un sentito ringraziamento agli assessori all’Urbanistica Claudio Spagnardi e ai Servizi Sociali Sonia Notarberardino che, assieme ai rispettivi settori, hanno lavorato fianco a fianco per oltre un anno e alla presidente della commissione competente Daniela De Bonis che ha fattivamente collaborato con gli assessorati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro antiviolenza, struttura pronta: pubblicato l’avviso per l’affidamento in gestione

LatinaToday è in caricamento