Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Pnrr, Lbc: “Attenzione puntata sui fondi in arrivo a Latina. Istituire subito una cabina di regia”

Sarà questa la prima proposta che arriverà dal gruppo di Latina Bene Comune per la gestione delle ingenti risorse nel capoluogo

Continua a essere alta l’attenzione sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che sono in arrivo a Latina, una opportunità unica di crescita e sviluppo anche per la città. 

Sul tema oggi è voluto tornare il gruppo di Latina Bene Comune. “Come sappiamo anche sul territorio sono previsti importanti investimenti sulla rigenerazione urbana di interi quartieri e la riqualificazione di scuole e parchi – spiega Lbc –. Ma è vero che risorse così consistenti possono essere facile preda di organizzazioni criminali. Proprio ieri il comandante interregionale dell’Italia Centrale della Guardia di finanza, generale Bruno Buratti, ha auspicato un lavoro di squadra con i Comuni e la Provincia per sbarrare la strada a ogni tentativo di infiltrazione. La prefettura nei giorni scorsi ha istituito un presidio territoriale in funzione di controllo ma anche di aiuto e sostegno alle amministrazioni. Ma è indispensabile che anche i cittadini siano pronti a respingere queste minacce e che la nuova amministrazione mantenga alta la guardia. In questo contesto delicato il sindaco, come primo garante della tutela del territorio, assume un ruolo fondamentale nel dovere di vigilare sulla trasparenza delle procedure di assegnazione dei fondi e su tutte le fasi della gestione delle risorse”.

“Durante la passata amministrazione – spiega ancora Lbc – sono stati stilati numerosi regolamenti e protocolli finalizzati proprio a estendere i controlli antimafia e le misure di contrasto e prevenzione nel settore degli appalti pubblici, dell’urbanistica e delle attività economico-commerciali. In questo senso la prima proposta del gruppo di Lbc sarà quella di istituire una cabina di regia sui fondi del Pnrr dedicata proprio alla gestione delle ingenti risorse in arrivo, uno strumento utile anche in funzione di raccordo con il presidio territoriale istituito dalla prefettura. 

Ricordiamo che il Comune di Latina nella passata amministrazione ha presentato progetti per circa 60 milioni di euro che coinvolgono i settori del Welfare, Decoro, Manutenzioni e Patrimonio. Fra questi, il progetto A Gonfie Vele che riguarda l’ex Icos e un lotto dei palazzoni; la riqualificazione del Nicolosi e quella del Parco Falcone e Borsellino ma anche i percorsi per l’autonomia abitativa delle persone con disabilità e l’housing first per la povertà. Auspichiamo – conclude Lbc – che la nuova sindaca garantisca l'integrità delle missioni del Pnrr che cambieranno il volto della città. Ricordiamo inoltre che il Comune ha offerto supporto alla Asl nell’ambito della presentazione dei progetti Pnrr sulle case di Comunità. Sono stati messi a disposizione aree e locali. E anche su questo la nuova sindaca, come presidente della conferenza dei sindaci sulla sanità, avrà il compito di vigilare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr, Lbc: “Attenzione puntata sui fondi in arrivo a Latina. Istituire subito una cabina di regia”
LatinaToday è in caricamento