menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(immagine di archivio)

(immagine di archivio)

Formia, arrivano i fondi per l’edilizia scolastica: 10 milioni di euro dal Ministero

“La sicurezza degli ambienti scolastici è uno dei parametri, se non il primo parametro, che rende migliore una città” commentano dal Comune. Gli interventi in programma

Fondi in arrivo per l’edilizia scolastica a Formia. A darne comunicazione la stessa Amministrazione comunale che fa sapere di essere ufficialmente rientrata tra i beneficiari del fondo per l’adeguamento sismico e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica. 

“In virtù del decreto MIUR/MEF n.87 del 1° febbraio 2019 - viene spiegato con una nota - al Comune di Formia andranno 10.050.000 euro che verranno utilizzati per finanziare gli interventi di demolizione e ricostruzione dell’Intero Istituto Pollione e della palestra della Scuola De Amicis, inagibile e quindi non utilizzabile per le attività scolastiche da circa trent’anni. Questi fondi si aggiungono ad ulteriori finanziamenti già disponibili per la manutenzione straordinarie e la messa in sicurezza delle scuole elementari di Rialto, in questo caso l’importo è di 890.000 €, e della stessa De Amicis,  per un importo di 1.200.000 euro”.

“La sicurezza degli ambienti scolastici è uno dei parametri, se non il primo parametro, che rende migliore una città - proseguono dal Comune -. Per questo, l’Amministrazione vuole ringraziare per il risultato raggiunto il settore dei Lavori Pubblici e tutti coloro che si sono impegnati anche nelle  passate amministrazioni,  affinché si raggiungesse questo storico risultato”. 

"Noi lo consideriamo un passaggio di consegna che va mantenuto e onorato - sottolinea il sindaco Paola Villa - e che senza alcun dubbio porterà benefici all’economia dell’intero comprensorio e tante nuove prospettive a tutti i nostri piccoli concittadini, a tutti i nostri ragazzi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento