Gaeta, buone notizie per i residenti di via Garigliano: dopo 20 anni arriva l’allaccio fognario

Soddisfatto il consigliere Coscione: “I gaetani vengono prima di tutto. Sono contento che l’allaccio sia avvenuto nei giorni a ridosso delle festività natalizie”

Un bel regalo di Natale per le 14 famiglie di via Garigliano a Gaeta: dopo venti anni di attesa è finalmente giunto l’agognato allaccio fognario, un servizio essenziale di cui i residenti si sono visiti privi per decenni e che è stato realizzato nel rispetto della legge e della tutela ambientale. 

A seguire l’iter burocratico e la realizzazione dell’allaccio il consigliere comunale e provinciale Luigi Coscione che dal 2017 come vicesindaco ha preso a cuore la vicenda impegnandosi in prima persona affinché si arrivasse presto alla soluzione del problema. “Sono contento che l’allaccio sia avvenuto nei giorni a ridosso delle festività natalizie” spiega Coscione che ricopre anche il duplice ruolo di presidente della Commissione Urbanistica del Comune di Gaeta e della Commissione Bilancio della Provincia di Latina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I gaetani residenti vengono prima di tutto: ho accolto le istanze delle quattordici famiglie di Via Garigliano che non usufruivano del servizio fognatura e attraverso un confronto con Acqualatina quando ricoprivo il ruolo di assessore ho raggiunto il risultato tanto atteso dopo reiterate richieste inoltrate alle amministrazioni che si sono succedute negli anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento