rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica Gionchetto

“Rischio idrogeologico a Gionchetto: occorre agire in fretta. La prevenzione la migliore arma”

L’appello dell’esponente di Fratelli d’Italia Andrea Chiarato al Consorzio di Bonifica: “Negli ultimi 8 anni ben due volte, nel 2014 e 2017 il quartiere è finito sotto l’acqua tracimata dal canale delle Acque Medie”

“Agire in fretta. La migliore arma è la prevenzione”: questo l’appello che arriva dall’esponente di Fratelli d’Italia Andrea Chiarato che alza l’attenzione sul territorio del quartiere Gionchetto a Latina, dal punto di vista del rischio idrogeologico. 

“Solo negli ultimi anni Pontinia, Terracina, Sabaudia sono state interessate da esondazioni ed eventi climatici molto forti con conseguenti danni gravi e permanenti a strutture, abitazioni, campi coltivati e strade. E anche Latina non è stata da meno, con l’inondazione del quartiere Gionchetto dove negli ultimi 8 anni ben due volte , nel 2014 e 2017 abitazioni, campi, strutture e strade sono finite sotto l’acqua tracimata dal canale delle Acque  Medie e dai collettori adiacenti”.

“Ad una prima indagine visiva e a quanto lamentano i residenti - aggiunge -, i canali che convogliano le acque piovane hanno gli argini e il fondale ricolmi di detriti e di vegetazione che in caso di piena si possono trasformare in dighe di ostruzione favorendo la fuoriuscita delle acque e le inondazioni. Le previsioni metereologiche dei prossimi giorni non promettono bene” prosegue Chiarato che si rivolge al Consorzio di Bonifica. “Tutti ci auguriamo che non succeda nulla ma tutti sappiamo che non è con le buone speranze che si fa buona programmazione e si abbattono i rischi per i quali siamo incaricati di  farci carico.

Per quanto riguarda il controllo delle acque piovane è il Consorzio di Bonifica l’ente deputato a questo e pertanto chiedo pubblicamente alla sua direzione di agire in fretta per mettere in sicurezza i quartieri della città a rischio esondazione, compresi  i borghi più sensibili a questi eventi dannosi. Il cambiamento climatico ci costringe ad affrontare sempre più spesso emergenze di tipo tropicale e l’arma migliore per combattere eventi simili resta la prevenzione” conclude.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Rischio idrogeologico a Gionchetto: occorre agire in fretta. La prevenzione la migliore arma”

LatinaToday è in caricamento