Incompatibilità Di Giorgi, il 20 febbraio l’udienza del tribunale civile

Si terrà davanti al giudice Tuccillo la seduta per discutere la decadenza del sindaco di Latina in seguito alla petizione popolare presentata dai rappresentanti del Pd come liberi cittadini

Si terrà il 20 febbraio 2011 l’udienza del tribunale civile di Latina che discuterà la decadenza del sindaco Giovanni di Giorgi. La data è stata fissata dal presidente del tribunale e la seduta si terrà davanti al giudice Raffaele Tuccillo.

La decisione arriva in seguito all’azione popolare promossa dai rappresentanti del Pd in qualità di liberi cittadini ai sensi dell’articolo 70 del Testo Unico degli Enti Locali. "Occorre ricordare – ha tenuto a precisare Giorgio De Marchis, uno dei promotori della petizione -, che la procedura è fissata dall'articolo 82 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570 secondo cui l‘azione popolare è immediata e non è subordinata al procedimento di contestazione della causa di ineleggibilità o incompatibilità che il consiglio comunale può promuovere nei confronti dell’eletto che si trova in tale situazione”.

Ma la speranza dell’opposizione è che non si debba aspettare fino al 20 febbraio prima di conoscere le sorti del Comune di Latina: “C'è da augurarsi che il sindaco Di Giorgi rimuova l'incompatibilità prima dell'udienza fissata dal tribunale civile, anche se durante i primi mesi di amministrazione gran parte dell'attività politica ed amministrativa del sindaco e dei suoi collaboratori sia stata dedicata alla definizione della strategie e delle procedure per il mantenimento del doppio incarico; questo lascia intendere che difficilmente Di Giorgi si dimetterà – ha ribadito lo stesso De Marchis -. Comunque, con la definizione dell'udienza davanti al tribunale civile un nodo è senz'altro sciolto, l'incompatibilità del Sindaco e non per sua volontà sarà risolta al massimo entro quella data, a meno che prima la Regione non dichiari la decadenza oppure il Tar non annulli le elezioni”.

Per ora non resta che aspettare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento