menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il commissario prefettizio arriva a Latina, Barbato si è insediato in Comune

E' arrivato questa mattina nel capoluogo pontino e dopo un primo incontro con il prefetto Faloni si è recato in Comune. Intanto arriva il saluto di benvenuto da parte dell'ex sindaco di Latina Di Giorgi

Si è insediato questa mattina in Comune a Latina il commissario prefettizio Giacomo Barbato, che guiderà l’amministrazione del capoluogo fino alle prossime elezioni della primavera 2016.

Barbato è arrivato questa mattina alle 9.30 a Latina; prima tappa in piazza della Libertà con il prefetto Pierluigi Faloni. A seguire si è recato in Comune accolto dal segretario generale, Pasquale Russo.

Inizia così oggi la nuova avventura per Barbato, originario di aversa già prefetto di Belluno e commissario prefettizio di Molfetta e San Giorgio a Cremona guidata dal febbraio scorso fino alle ultime elezioni. Tanti i nodi da sciogliere e le questioni che il commissario prefettizio dovrà affrontare alla guida dell’amministrazione, al di là della crisi politica in piazza del Popolo, dalla Latina Ambiente alla metro, alla situazione del cimitero fino alla delicata questione dell’urbanistica, gli asili nido, solo per citarne alcune.

E un messaggio di benvenuto per il commissario Barbato è arrivato in queste ore dall’ex sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, sfiduciato poco più di una settimana fa. “Nel giorno del suo insediamento al Comune di Latina, desidero inviare un cordiale saluto di benvenuto al prefetto Giacomo Barbato” scrive Di Giorgi in una nota.

“Sono certo che con la sua esperienza e la qualità del suo lavoro, il prefetto Barbato saprà fornire una importante impronta professionale alla guida della nostra città e affrontare con adeguata competenza le diverse problematiche in campo, portando a termine le tante opere avviate nei mesi scorsi e prossime alla realizzazione, in un contesto istituzionale collaborativo e di proficua partecipazione.

Nell'inviare al Commissario Barbato i migliori auguri di buon lavoro - conclude l’ex sindaco -, confermo la mia ampia disponibilità per occasioni di confronto che possano consentire al prefetto e al suo staff di affrontare nel migliore dei modi le tante questioni che attengono alla gestione amministrativa dell’ente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento