Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Tiero sul porto: "Basta critiche, pensiamo alle reali opportunità di sviluppo"

Il vicesindaco interviene sulla questione di Foce Verde. "Nel Pd si mettano d'accordo: Forte sostiene il progetto in Regione, Cozzolino lo critica"

Il vicesindaco Tiero interviene sulla questione del Porto di Foeverde.

“Voglio intervenire in merito alle dichiarazioni rilasciate dai vari politici locali sul progetto del porto di Foce Verde, in quanto mi fa piacere che dal momento in cui ne ho riproposto la realizzazione si sia aperto un dibattito vivace sulla questione.

Mi rivolgo a tutte queste “cassandre” che vedono negativo e criticano il ritorno d’interesse dell’Amministrazione sul progetto del porto di Foce Verde, e dico loro che stanno sbagliando.

Si tratta di un progetto da realizzare con finanza privata ovvero a costo zero per l’Amministrazione e una volta raccolti tutti i pareri tecnici e amministrativi necessari la sua realizzazione può diventare reale e concretizzarsi in un’opportunità imprenditoriale e di sviluppo per il territorio.

Non capisco come anche l’ex vicesindaco Cirilli possa criticare la realizzazione di questo progetto e la decisione di investire sulla portualità. Siamo convinti che i porti portino indotto e che in un Comune di mare come il nostro si debba investire in questa direzione.

Bisogna lavorare tutti nella stessa direzione per cercare di cambiare la politica dei porti, impegnandosi a trovare tutte soluzioni possibili per sbloccare gli iter amministrativi che di fatto ne imbrigliano l’attuazione.

Mi rivolgo anche agli amici del PD dicendo loro che è il caso di mettersi d’accordo tra loro mettendo ordine al proprio interno, visto che  Enrico Forte si sta interessando alla Regione per l’inserimento del porto di Foceverde nel piano porti, mentre Cozzolino capogruppo in Comune dello stesso partito, critica questo progetto. Come già accaduto negli incontri per i Piani Particolareggiati del Consiglio in cui il PD seppure con 10 consiglieri presenti non è mai stato unanime sulle vedute e sugli interventi da fare e fatti.

Spero che facciano ordine al loro interno e rinnovo l’invito al consigliere regionale  Forte a lavorare insieme per far si che la Regione sblocchi l’iter per l’attuazione del progetto del porto.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiero sul porto: "Basta critiche, pensiamo alle reali opportunità di sviluppo"

LatinaToday è in caricamento