Sabato, 20 Luglio 2024
Politica Itri

Discarica di Calabretto a Itri: un bando per la rimozione dei rifiuti e la bonifica dell'area

La vice sindaca: "Dopo tre anni si va finalmente verso la soluzione del problema"

Nel 2019 nella zona di “Calabretto”, a Itri, venne scoperta una discarica abusiva di grandi dimensioni. Un problema che divenne subito di interesse pubblico immediatamente, con l'intervento di cittadini e istituzioni. Alcuni roghi che si erano sviluppati nell’area avevano reso visibile la discarica, causando ovviamente grandi danni e destando preoccupazione dei residenti per le esalazioni. “Finalmente dopo tre anni sembra che possiamo iniziare a voltare pagina - spiega la vice sindaca di Itri Elena Palazzo - Il Comune sta partecipando a un bando regionale che permetterà la rimozione dei rifiuti dall’area”. Ora si spera dunque di poter voltare pagina.

Il problema principale, finora, è stato coordinare il bando con lo stato di “area sotto sequestro”. "Si è proceduto per gradi - spiega la vice sindaca - Una ditta specializzata stilerà un preventivo di spesa. Si è chiesto a tal riguardo al giudice di riferimento il dissequestro temporaneo dell’area per procedere alle operazioni. Non appena questo sarà possibile si procederà con il sopralluogo definitivo della ditta, si chiuderà il piano economico di risanamento per poi procedere, una volta chiuso il bando, alla rimozione dei rifiuti". Il passaggio successivo sarà la bonifica dell’intera area. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di Calabretto a Itri: un bando per la rimozione dei rifiuti e la bonifica dell'area
LatinaToday è in caricamento