Alba Pontina, Procaccini e Calandrini (FdI): "Il Pd strumentalizza le dichiarazioni dei pentiti"

Contro l'iniziativa del Partito democratico intervengono il senatore e l'europarlamentare del partito

"Le dichiarazioni di pentiti non possono essere strumentalmente utilizzate per fare politica, ma lasciate al piano giudiziario in cui esistono gli accertamenti, le indagini, i processi e le condanne". Sono le parole di Nicola Calandrini e Nicola Procaccini, rispettivamente senatore di FdI ed europarlamentare dello stesso parito. I due politici pontini intervengono dopo le dichiarazioni del pentito Agostino Riccardo nel corso del processo Alba Pontina. Il riferimento è anche all'iniziativa del Partito democratico che ieri, 10 gennaio, ha tenuto una conferenza stampa a Roma annunciando il coivolgimento della commissione parlamentare Antimafia e l'audizione del procuratore Prestipino sul caso Latina.

"Nessun iscritto di Fratelli d’Italia - continuano i due esponenti del partito - risulta indagato, imputato o condannato per le vicende che il Partito Democratico sta utilizzando per fare politica: quegli stessi esponenti del Pd che, a loro volta, non sono esenti da gravi vicende giudiziarie ancora in pieno corso e che mai abbiamo neppure lontanamente pensato di utilizzare per finalità politiche. Siamo una comunità politica che lavora ogni giorno con pazienza e onestà, in ogni città della nostra provincia, senza considerare mai gli esponenti avversari come dei nemici da insultare o da diffamare. Non cambieremo il nostro modo di essere e di fare. Indipendentemente dalle scelte del Partito Democratico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento