Presidio della Guardia costiera a Latina: via libera del Consiglio alla mozione di FdI

Anche Lbc ha approvato la proposta presentata dalla consigliera Matilde Celentano

Approvata all’unanimità dal Consiglio comunale di Latina la mozione presentata dal gruppp di Fratelli d’Italia che impegna il sindaco e la giunta a istituire un presidio di Autorità Marittima sul litorale di Latina. La maggioranza di Latina Bene Comune ha accolto la proposta, ritenendo maturi i tempi per avere un presidio di sicurezza marittima anche sul lungomare del capoluogo.

“Sono soddisfatta che ci sia stata piena convergenza nella mozione da noi presentata, di cui sono prima firmataria, che impegna il sindaco e la giunta a istituire una sede di autorità marittima a Latina – ha dichiarato la consigliera Matilde Celentano -. La presenza della Guardia Costiera sarà percepita dai fruitori della marina con un senso di sicurezza ma sarà anche un modo per salvaguardare il territorio”.

“Con questa mozione abbiamo voluto dare al Consiglio comunale, al sindaco e alla giunta uno stimolo per migliorare concretamente il lungomare – dichiara il senatore Nicola Calandrini -. Ci auguriamo che adesso a questa mozione seguano i fatti e che il sindaco si attivi presto presso le autorità competenti per portare una sezione della Guardia Costiera anche sulla Marina di Latina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento