Giorgio Ialongo entra in Fratelli d’Italia: “Guardiamo al futuro e ad un centrodestra unito"

Ufficializzato il passaggio del consigliere comunale di Latina da Forza Italia al partito di Giorgia Meloni

Il senatore Nicola Calandrini e il consigliere Giorgio Ialongo

Il consigliere comunale di Latina Giorgio Ialongo ha ufficializzato la sua adesione in Fratelli d’Italia nel corso di un incontro che si è tenuto al Circolo Cittadino, alla presenza del capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida, del coordinatore provinciale Nicola Calandrini, dell'europarlamentare Nicola Procaccini, dei consiglieri regionali Antonello Aurigemma e Chiara Colosimo, e del vice portavoce regionale Enrico Tiero. Presenti in sala anche il coordinatore comunale Gianluca Di Cocco e i consiglieri comunali Matilde Celentano e Andrea Marchiella.

“Ho scelto Fratelli d'Italia – ha esordito Giorgio Ialongo - che oggi è il mio partito, perché condivido il progetto politico, e ringrazio Giorgia Meloni che ha saputo mettere in campo i principi per la crescita di FdI: ricambio generazionale e crescita della classe dirigente sul territorio. Sono i valori ai quali mi sono richiamato. Fratelli d’Iitalia guarda al futuro – ha aggiunto - . Questa città ha bisogno di essere guidata dalla politica vera, fatta di ascolto, di chi vive le esigenze dei cittadini, non facendo chiacchiere ma dando risposte concrete. Il prossimo anno, alla guida di Latina auspico un centrodestra unito e aperto a uomini e donne che si interessano alla cosa pubblica”.

Il passaggio da Forza Italia a FdI è stato salutato con favore da tutti i vertici del partito che ne hanno sottolineato le capacità professionali in grado di far fare un salto di qualità a FdI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento