rotate-mobile
Politica

Giorno del Ricordo, le celebrazioni per le vittime delle foibe

La messa all'Immacolata poi i fiori sulla targa per Norma Cossetto. Il sindaco Matilde Celentano: "E' nostro dovere non dimenticare"

Si è tenuta oggi presso la chiesa dell’Immacolata la cerimonia religiosa per la commemorazione delle vittime delle Foibe nel Giorno del Ricordo, alla presenza del Prefetto di Latina Maurizio Falco, dei consiglieri e assessori comunali, di numerose altre autorità civili e militari oltre che dei rappresentanti all'associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia sezione di Latina.

."Come istituzioni, ma anche come cittadini italiani ha sottolineato il sindaco di Latina Matilde Celentano - è un nostro dovere conferire solennità a questo giorno che ci ricorda profondo dolore. Abbiamo il dovere di commemorare le vittime delle foibe e del dramma dell'esodo, di portare a conoscenza delle giovani generazioni questa immane tragedia perché i ragazzi acquisiscano consapevolezza del nostro passato per un futuro migliore". "La nostra città, aperta e ospitale nel suo Dna, perché lo è stata sin dalla sua nascita, ha conosciuto da vicino il dramma dell'esodo giuliano dalmata – ha aggiunto - e questa è una ragione in più per fare della ricorrenza del 10 febbraio un momento di solennità civile e nazionale. Qui a Latina abbiamo avuto il più grande centro di accoglienza, nato proprio per ricevere i cittadini italiani costretti ad abbandonare la loro vita al confine orientale. La stessa struttura - oggi sede pontina dell'università Sapienza di Roma ha poi ha ospitato, tra il 1957 e il 1989, gli stranieri provenienti dall'Est Europa, per un totale di 80mila profughi".

Dopo la deposizione della corona a piazzale Trieste, a cura dell'Aeronautica Militare, il sindaco Celentano ha reso omaggio a Norma Cossetto con un mazzo di fiori posizionato sulla targa di via Cimarosa che nel 2018,  il Comune di Latina ha voluto dedicare alla studentessa universitaria istriana, torturata, violentata e gettata in una foiba.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno del Ricordo, le celebrazioni per le vittime delle foibe

LatinaToday è in caricamento