menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto soccorso del Goretti al collasso, pronta un'interrogazione al sindaco

La annuncia il consigliere comunale d'opposizione Ialongo dopo la segnalazione di disagi e sovraffollamento degli ultimi giorni

Situazione al limite al pronto soccorso del Goretti di Latina. La situazione, scoppiata negli ultimi giorni, è stata segnalata dagli organi di stampa e dal presidente della commissione regionale Sanità Giuseppe Simeone. Ora sul caso è pronta un'interrogazione al sindaco. A presentarla è il consigliere comunale Giorgio Ialongo, di FI. 

Disagi al pronto soccorso: lunghe attese e sovraffollamento

"Il pronto soccorso di Latina - commenta il consigliere d'opposizione - è ancora una volta al collasso, non riuscendo a gestire il prevedibile afflusso di questi giorni dovuto, in particolare, al picco influenzale. La situazione è diventata insopportabile per una struttura che afferisce al primo ospedale della provincia. Solo la buona volontà dell”amministrazione della Asl e del personale riesce, a malapena, a sopperire alle esigenze del pronto soccorso, che in questi giorni si presenta insufficiente negli spazi rendendo difficile la gestione dei pazienti".

"Interrogherò il sindaco di Latina  - continua - per sapere cosa sta facendo l’amministrazione comunale per rapportarsi alla Regione Lazio in merito alle criticità più volte emerse nel tempo e per chiarire, una volta per tutte, quali sono gli interventi previsti per migliorarne il funzionamento. A tal proposito interesserò il consigliere regionale Antonello Aurigemma affinchè, nell’aula della Pisana, si faccia portavoce della vicenda con una analoga interrogazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento