rotate-mobile
Politica

Omicidio a Borgo Montello, Lbc: "Collaborare per la sicurezza e per il senso di comunità"

L'intervento del movimento Latina Bene Comune dopo i drammatici fatti di via Monfalcone, dove un cittadino indiano è rimasto ucciso in una violenta aggressione

Ha sconvolto due comunità la violenta aggressione consumata sabato sera che ha provocato un morto e 10 feriti, quella dei sikh che abitano sul territorio e quella di Borgo Montello. 

Ora sul drammatico episodio interviene il gruppo di Lbc: "Riteniamo - commentano - che i fatti di Borgo Montello debbano essere considerati con particolare attenzione. La sicurezza è un tema fondamentale per il nostro territorio, così come lo è il senso di comunità che soprattutto nei borghi e nelle frazioni è molto sentito".

"La strada non può che essere per tutti quella della collaborazione e della fiducia nelle istituzioni e negli organi inquirenti - continuano i rappresentanti di Lbc - Vogliamo esprimere la nostra vicinanza alle comunità di Borgo Montello e dei Sikh, sotto choc per l'accaduto. E vogliamo dire che Latina Bene Comune, come movimento civico e di governo cittadino, darà in questo senso il proprio contributo".

Intanto, nelle scorse ore sono emersi nuovi dettagli in merito all'episodio sul quale stanno ancora indagando le forze di polizia. La vittima è un bracciante indiano di 29 anni, Sigh Jaseer, che proprio sabato sera stava festeggiando in zona via Monfalcone la nascita di suo figlio quando è stato aggredito da un gruppo di connazionali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Borgo Montello, Lbc: "Collaborare per la sicurezza e per il senso di comunità"

LatinaToday è in caricamento