Strade d’Europa, a Latina la presentazione del progetto dedicato ai finanziamenti europei

L’eurodeputato Nicola Procaccini presenta il progetto. L’iniziativa si terrà sabato 7 dicembre alle 10.30 presso il Circolo Cittadino

L’eurodeputato Nicola Procaccini presenta anche a Latina il progetto Strade D’Europa. L’iniziativa si terrà sabato 7 dicembre alle 10.30 presso il Circolo Cittadino. All’incontro sono invitati i sindaci del territorio, associazioni di categoria, professionisti, imprese e tutti coloro che vogliono entrare a conoscenza dei meccanismi di finanziamento dell’Unione Europea.

Dopo i saluti iniziali del vice coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Enrico Tiero e del coordinatore comunale di Latina Gianluca Di Cocco, interverranno il coordinatore regionale di FdI Paolo Trancassini, il senatore e coordinatore provinciale di Latina Nicola Calandrini e l’eurodeputato Nicola Procaccini, che ha curato il progetto. L'incontro sarà moderato da Tonj Ortoleva, giornalista di Latina Oggi. “Faccio i miei complimenti a Nicola Procaccini per aver creato Strade d’Europa, che come indica il nome, vuole essere un percorso per avvicinare il territorio a un’istituzione, l’Europa, che troppo spesso sentiamo distante – dichiara Calandrini - In realtà la stessa Unione Europea mette a disposizione ogni anno miliardi di euro di finanziamenti, tuttavia il meccanismo di accesso può rivelarsi complicato se non proibitivo. Strade d’Europa va incontro alle difficoltà di amministrazioni, aziende e privati e presenta loro un’opportunità facilitata per poter rispondere ai bandi. È una risposta concreta per aiutare lo sviluppo del nostro territorio”

“L’incontro del 7 dicembre - spiega Procaccini - nasce per raccontare la parte buona dell’Europa, per spiegarla ad aziende, imprese ed amministratori locali, per raccontare un’altra faccia di quell’Europa che non ci piace sul piano politico perché tradisce i suoi valori e la sua vocazione. D’altra parte siamo gente concreta e come dirigenti e parlamentari di Fratelli d’Italia faremo ogni cosa possibile per rendere informato il territorio delle opportunità di finanziamento che sono in Europa o che arrivano alle Regioni. Questo è il nostro modo di stare dentro le istituzioni". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • Banda dei furti seriali, in udienza la difesa contesta l'associazione a delinquere

Torna su
LatinaToday è in caricamento