rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Latina

Mense biologiche certificate dal Mipaaf: arrivano i rimborsi per le famiglie

L'ex assessore Gianmarco Proietti: "Chi semina buon lavoro poi raccoglie. Abbiamo costruito un sistema sano per le bambine e i bambini"

La mensa biologica a Latina sarà rimborsata alle famiglie. Tutto nasce dal fatto che le mense del Comune di Latina sono rientrate nel sistema delle mense biologiche certificate con riconoscimento del Ministero delle Politiche agricole di concerto con il Ministero della Pubblica Istruzione. Latina in particolare è stata fra i 3 comuni del Lazio a ottenere la certificazione del Mipaaf che consente di avere un finanziamento di 80mila euro, che l'amministrazione, con un'apposita determina, utilizzerà per fornire rimborsi alle famiglie dei bambini iscritti al servizio mesa di Latina.

Si è stabilito di ripartire la somma assegnata in proporzione alla spesa sostenuta dai fruitori del servizio e di ricaricare il credito direttamente sul portale Planet School nell'annualità 2020-2021 con l'indicazione nella causale "contributo Mipaaf per mensa scolastica biologica 2021".

Molte mail di avviso sono già arrivate alle utenze. Per controllare il rimborso basta dunque accedere al portale se si usufruisce ancora del servizio, mentre per gli utenti che non usufruiscono più della mensa è previsto un rimborso tramite bonifico bancario: a partire dal 14 novembre dino all'11 dicembre gli utenti dovranno accedere con le proprie credenziali al portale Planet School, controllare l'avvenuta ricarica nell'annualità 2020/2021 e tramite iscrizione online, compilare tutti i campi del servizio Rimborso mensa biologica. Sul sito del Comune nella sezione Diritti a scuola - Mense scolastiche è disponibile il manuale di supporto. “Si tratta di un lavoro portato avanti negli anni con attenzione e visione di lungo termine. Ne raccogliamo ora i risultati avendo conferma del fatto che, quando si semina bene, i frutti che vengono raccolti sono buoni”, commenta l'ex consigliere comunale di Lbc Gianmarco Proietti. Nel luglio 2021, quando era assessore, le mense del Comune di Latina sono state tra quelle rientrate nel sistema delle mense biologiche certificate con riconoscimento del Ministero. “Abbiamo partecipato alla gara convinti di attuare un vero e proprio cambio culturale  spiega ancora Proietti - accettando la sfida di introdurre buone pratiche all’interno delle nostre scuole. Siamo arrivati intorno al 70% di biologico ottenendo il riconoscimento del Mipaaf che viene premiato, ora, anche con un rimborso”.

“Far parte del sistema delle mense biologiche certificate - conclude - vuol dire garantire, insieme al lavoro delle commissioni mensa che sono un organismo di partecipazione importantissimo, certezze alle famiglie circa la qualità del servizio erogato. Il riconoscimento certifica quanto fatto in termini di approvvigionamento delle risorse e si aggiunge al novero di azioni adottate per rendere le mense plastic free e a zero spreco. E? la visione dell’amministrazione che ha sempre considerato il benessere dei bambini e delle bambine una priorità. Abbiamo costruito un sistema sano che, oggi, mette in luce i suoi effetti anche in maniera tangibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mense biologiche certificate dal Mipaaf: arrivano i rimborsi per le famiglie

LatinaToday è in caricamento