Giovedì, 18 Luglio 2024
Latina

Accordo siglato: sospeso lo sciopero del traporto pubblico locale

La soluzione è arrivata in seguito a una trattativa intercorsa tra il Comune di Latina, il gestore del servizio di Tpl, Csc Mobilità, e il sindacato Faisa Cisal

E' stato sospeso lo sciopero dei lavoratori del servizio di Trasporto pubblico locale, della durta di 24 ore, previsto per lunedì 6 maggio. L'assessore comunale di Latina, con delega ai Trasporti, si è fatto parte attiva dell'accordo siglato ieri. La soluzione è arrivata in seguito a una trattativa intercorsa tra il Comune di Latina, il gestore del servizio di Tpl, Csc Mobilità, e il sindacato Faisa Cisal.

“Con il parere favorevole dell’Avvocatura  – ha spiegato l’assessore – come Comune ci siamo impegnati a deliberare quanto prima l’erogazione da parte dell’ente del contributo regionale dovuto all’azienda Csc Mobilità . Questo consentirà alla stessa, dopo mesi di incessante lavoro degli uffici, di chiudere una situazione che si trascinava da anni. Con l’accordo siglato, la Csc Mobilità si è impegnata al recupero dei buoni pasto non ancora erogati dall’inizio dell’anno, tenendo in considerazione le osservazioni dell’organizzazione sindacale in merito alla condivisione delle nuove percorrenze certificate con l’Ente e all’individuazione delle necessaire modifiche all’esercizio”.

La Faisa Cisal, a fronte degli impegni assunti dall’azienda e in attesa dell’approvazione della delibera comunale ha quindi sospeso lo sciopero di 24 ore proclamato per lunedì. L’accordo è stato siglato, oltre che dall’assessore Di Cocco in rappresentanza del Comune, da Francesco Maria Petrassi e Stefano Ceccarelli per conto di Csc Mobilità e da Renzo Coppini, Nicodemo Ientile e Mustacchio Roberto per conto dell’organizzazione sindacale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo siglato: sospeso lo sciopero del traporto pubblico locale
LatinaToday è in caricamento