menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La seduta della Commissione ambiente

La seduta della Commissione ambiente

Provincia, no della Commissione Ambiente all'ampliamento dell’area stoccaggio di Rida

L'organismo ha espresso parere negativo sull'istanza che riguarda un'area di oltre 3 ettari che si configura come variante urbanistica

Si è riunita questa mattina in Provincia la Commissione Sviluppo e Tutela del Territorio, presieduta da Domenico Vulcano con la partecipazione del Presidente Carlo Medici. All’ordine del giorno alcune delle problematiche relative alla gestione dei rifiuti su tutta l’area pontina.

Due, infatti, i punti oggetto della seduta: l’istanza di ampliamento dell’area di stoccaggio presentata dalla società Rida Ambiente sita sul territorio comunale di Aprilia e, a seguire, l’aggiornamento del tavolo provinciale sul ciclo integrato dei rifiuti.

La Commissione, alla luce dei rilievi forniti dal dirigente del Settore Ambiente della Provincia Claudia Di Troia e dei tecnici e della volontà di avviare un percorso di gestione pubblica del ciclo dei rifiuti, ha espresso per quanto di propria competenza parere contrario all’istanza di ampliamento presentata da Rida, ampliamento che implica una variante urbanistica su un’area di oltre 3 ettari.

“Si è trattato – spiega il Presidente Domenico Vulcano – della prima convocazione in sede di una riunione della Provincia dopo l’introduzione delle misure di contenimento del contagio da covid-19 ed è con forte senso di responsabilità che siamo tornati a discutere (pur con tutte le dovute prescrizioni di sicurezza e gli accorgimenti utili alla distanza fisica tra i partecipanti) su un argomento delicato e di grosso impatto sulle comunità locali come quello della gestione dei rifiuti solidi urbani. La Provincia di Latina, anche questo va sottolineato, nonostante il rallentamento delle attività causato dall’allerta sanitaria, non ha mai smesso di interessarsi della tematica in oggetto e, ancora una volta, oggi siamo stati chiamati a dare un segnale politico chiaro, in linea con l’orientamento generale già espresso dal sottoscritto e dall’intera Amministrazione Provinciale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento