rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

Torna "Lazio in Tour": l'interrail è gratis per i giovani under 25

Scaricando l’app, 30 giorni di viaggi gratuiti su mezzi Cotral e treni regionali

Trenta giorni di viaggi gratuiti sui treni regionali di Trenitalia e sui mezzi Cotral. Torna per il quinto anno consecutivo “Lazio in Tour”.

In viaggio gratis

“Lazio in tour gratis è un bellissimo progetto che abbiamo sperimentato per la prima volta nel 2019, e che quest’anno abbiamo voluto replicare anche alla luce del successo delle edizioni precedenti. Con questo progetto, che rientra all’interno di un più ampio programma di valorizzazione del territorio con particolare riguardo al turismo giovanile, diamo ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 ed i 25 anni la possibilità di viaggiare gratis per un mese su autobus e treni regionali, alla scoperta del nostro meraviglioso Lazio” ha spiegato il presidente della regione Nicola Zingaretti.

Come funziona

Per usufruire del servizio, disponibile fino al 15 settembre, occorre scaricare sul proprio smartphone l’app LAZIO YOUth CARD (da Store Ios o Android), effettuare la registrazione, cercare tra gli eventi Lazio in Tour ed attivare il voucher, che produce il Qr code con cui viaggiare nei 30 giorni successivi alla data di attivazione. In questo modo basterà salire sul mezzo, mostrare il Qr Code, e mettersi comodi per un viaggio gratuito nella regione.

Un territorio a portata di click

L’ iniziativa consente di sfruttare I 1217 km di ferrovia, che si estendono in un territorio fatto da 373 comuni, tutti da scoprire. Un’opportunità rivolta ai 500mila giovani della regione, che grazie all’interrail gratuito avranno la possibilità di raggiungere agevolmente le mete prescelte, che siano al mare, in montagna, al lago, nei siti archeologici o nei borghi medioevali.

“Con questa iniziativa realizzata attraverso un’apposita collaborazione con Trenitalia S.p.A. e Cotral S.p.A., vogliamo raggiungere due obiettivi fondamentali: incentivare i giovani all’uso dei mezzi pubblici e promuovere e valorizzare il territorio laziale, favorendo il cosiddetto turismo di prossimità” ha commentato l’assessore regionale alla tutela del territorio ed alla mobilità, Mauro Alessandri: “Nei prossimi giorni la società regionale LazioCrea S.p.A. provvederà a diffondere tutte le informazioni sul progetto tramite l’App specifica, fornendo anche assistenza tecnica a tutti i ragazzi che possiedono la carta”.

La Lazio YOUth Card

“Lazio in Tour - ha ricordato il governatore ZIngaretti -  è solo una delle tante iniziative collegate a Lazio YOUth Card, un progetto della nostra amministrazione che ha vinto ancora una volta quest’anno il premio come migliore carta giovani d’Europa per la qualità dei benefit e degli sconti offerti e della nostra comunicazione. Un successo costruito dal basso che non ci appaga ma anzi ci sprona a programmare nei prossimi mesi iniziative e agevolazioni a favore dei nostri ragazzi, perché vogliamo che il Lazio sia sempre più una regione per giovani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna "Lazio in Tour": l'interrail è gratis per i giovani under 25

LatinaToday è in caricamento