Lunedì, 25 Ottobre 2021
Politica

Minacce al sindaco di San Felice, Pd: “Politica non sottovaluti l’accaduto”

Segretario provinciale La Penna: “L’atto intimidatorio rivolto all’ente comunale di San Felice è solo l’ultimo di una serie di fatti che, seppur per motivi diversi, stanno creando inquietudine nella nostra Provincia”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Parte cosi l’appello che il segretario provinciale del Partito Democratico Salvatore La Penna rivolge a tutte le istituzioni in riferimento alla vicenda accaduta a San Felice Circeo.

“Non c’è, per il momento, nessuna ipotesi sulla matrice di questo gravissimo gesto ma è certo che non può essere sottovalutato. L’atto intimidatorio rivolto verso l’ente comunale di San Felice è solo l’ultimo di una serie di fatti che, seppur per motivi diversi, stanno creando inquietudine nella nostra Provincia.

Il rischio più grande è che, in questa fase di crisi economica e sociale, possano emergere dal tessuto sociale le spinte peggiori e l’insofferenza verso le istituzioni e i principi di legalità. Questo è un problema che riguarda molto da vicino la politica, tutte le forze che intendono la politica come servizio alla comunità sono chiamate a collaborare per ripristinare una cultura del rispetto delle regole e a combattere qualsiasi forma di illegalità.

In questo senso mi preme esprimere a nome del Partito che rappresento tutta la mia vicinanza e la piena solidarietà al sindaco di San Felice e a tutti i consiglieri dell’ente. Nelle prossime settimane il Partito Democratico sarà impegnato in iniziative sul territorio per promuovere  la cultura della legalità”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce al sindaco di San Felice, Pd: “Politica non sottovaluti l’accaduto”

LatinaToday è in caricamento