Strade, Trano (M5S): "In arrivo 85 milioni di euro per i lavori sulla Monti Lepini"

Lo stanziamento previsto dal piano di manutenzione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Soddisfatto il deputato pontino: “Sono sicuro che ci sarà la stessa attenzione per la Pontina”

Un tratto della Monti Lepini

In arrivo 85 milioni di euro per la manutenzione della Monti Lepini. “Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti comunica che il piano di manutenzione programmata per la statale Monti Lepini prevede 85 milioni di euro per gli interventi di risanamento profondo delle pavimentazioni, la manutenzione di ponti e viadotti, la sostituzione delle barriere di sicurezza e il ripristino di impianti e segnaletica” fa sapere attraverso una nota il deputato pontino del Movimento 5 Stelle Raffaele Trano. 

Inoltre, prosegue la nota, “tramite l’Anas (che ha preso in carico l’arteria dal 21 gennaio 2019) si stanno effettuando lavori di risanamento del piano stradale ammalorato della strada statale “Monti Lepini” per 900.000 euro. È invece in corso l’aggiudicazione di ulteriori lavori per la pulizia del piano viabile e delle pertinenze per 560.000 euro”. 

La notizia è emersa da un’interrogazione presentata nella commissione competente dal movimento 5 stelle ed illustrata dalla portavoce Ilaria Fontana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il piano ‘rientro strade’ comincia a dare i suoi frutti. Avevo già avuto modo di constatare in altri frangenti la professionalità con la quale opera Anas e, da quanto dichiarato dal sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti in commissione, ci sono tutti i presupposti per ripristinare le caratteristiche funzionali della statale Monti Lepini. Ci sono dunque tutti i presupposti perché si rafforzino le condizioni di sicurezza per il collegamento e l’interscambio tra le province di Latina e di Frosinone. Sono sicuro che dagli incontri in corso presso lo stesso Ministero sul futuro della ss 148 Pontina scaturirà la stessa attenzione operativa nel trovare soluzioni adeguate al volume di traffico che insistono su questa insostituibile dorsale Nord – Sud” conclude Trano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento