rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Nasce nel capoluogo l'associazione "Latina città di borghi e di mare"

L'organismo nato dal movimento civico "Fare Latina". Il presidente Angelo Conti: “Gli obiettivi sono la valorizzazione della marina e del turismo culturale e il potenziamento dei borghi”

Nasce l’associazione Latina città di borghi e di mare, con l'impegno e il proposito di mettere in campo azioni concrete rivolte alla valorizzazione della marina di Latina, al turismo culturale e al potenziamento dei borghi. L'associazione è una costola del movimento civico Fare Latina e ha l’obiettivo di essere braccio operativo oltre che incubatore di idee all’interno del Polo del Fare.

Latina Città di Borghi e di Mare si pone proprio al centro di questa comunità per sviluppare idee e progetti per il miglior governo della città ma anche per attirare altre realtà socio-politiche esistenti e coinvolgere i cittadini a occuparsi personalmente e direttamente degli “affari cittadini”. Come precisa Angelo Conti, neo presidente eletto, “l’associazione promuove il diritto/dovere del cittadino a interessarsi della città per indirizzare, sostenere, controllare le azioni necessarie allo sviluppo socio-politico-culturale ed economico della collettività, attraverso la partecipazione diretta di propri rappresentanti alla vita politica e istituzionale”. Il motore pulsante saranno i dipartimenti tematici che dovranno operare con un lavoro di team per lo sviluppo di iniziative e l'implementazione di progetti socio-economici-politici finalizzati al benessere della comunità. Dieci saranno i dipartimenti a cui ogni cittadino può partecipare attivamente e operare in base alle proprie competenze e preferenze: Ambiente e Decoro, Attività Produttive e Agricoltura, Cultura e Scuola, Borghi e Marina, Politiche Giovanili, Sicurezza, Sport
e Promozione Turistica, Urbanistica, Welfare e Città delle Donne e dei Diritti.

Il riferimento politico della nuova associazione è Annalisa Muzio, consigliera comunale e ideatrice del movimento "Fare Latina". Un ruolo fondamentale è riservato ai giovani e alle donne rappresentati da Shada Vitali, vice presidente dell'associazione: “Giovani e donne. Non sono solo parole che vanno di moda ultimamente ma sono due dipartimenti su cui vogliamo puntare tanto. Vogliamo parlare di giovani e donne competenti, valorizzarci per quello che facciamo e non per quale età o sesso abbiamo”. Massimiliano Ramoni, tesoriere dell'associazione sottolinea il forte legame e l’eredità del movimento civico: “L’anima di Fare Latina è incentrata sull’impegno di Latina Città di Borghi e di Mare per promuovere azioni concrete sulla riqualificazione del litorale, sullo sviluppo degli eventi e del turismo sportivo, sul dare voce ai borghi grazie alla istituzione della Consulta dei Borghi, su come rendere la città vivibile e sicura; non da ultimo, un concreto approccio welfare alle famiglie per favorire l’integrazione sociale delle persone con disabilità”.

“Ringrazio l’impegno profuso da Annalisa Muzio per questo progetto e faccio appello a tutti i cittadini per entrare a far parte della nostra comunità, diventare agenti del cambiamento con un ruolo attivo e decidere noi stessi il futuro di Latina per il bene delle future generazioni”, conclude il presidente Angelo Conti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce nel capoluogo l'associazione "Latina città di borghi e di mare"

LatinaToday è in caricamento