rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Dal Comune / Latina Lido

Litorale di Latina, approvato il nuovo Piano di Utilizzazione degli Arenili. Cosa prevede

La delibera firmata dal commissario straordinario Carmine Valente. Ranieri (Lbc): “Atto importante per la programmazione del futuro della marina di Latina”

La Marina di Latina ha il suo Piano di Utilizzazione degli Arenili (Pua). Uno strumento importante per il rilancio del litorale del capoluogo approvato con una delibera di Consiglio firmata dal commissario straordinario, Carmine Valente, e pubblicata sull'albo pretorio del Comune. 

Diversi i punti che sono contenuti nell’atto (qui il testo integrale) tra cui la destagionalizzazione, la presenza di strutture per la ciclo – pedonalità, la predisposizione di tratti di arenile destinati all’accoglienza degli animali da compagnia sia sul lato B che sul lato A della Marina e di aree adibite al noleggio di imbarcazioni, la stipulazione di convenzioni e patti collaborazione. Poi ancora per quanto riguarda l’accessibilità, uno stabilimento dedicato alla disabilità inclusivo. 

Plauso al nuovo atto, definito “importante per la programmazione del futuro della marina di Latina” è arrivato da Lbc. “Bene che il commissario abbia raccolto l’auspicio condiviso per mezzo stampa - ha commentato Emilio Ranieri -. È una buona notizia per tutti, specialmente per gli operatori del turismo e della balneazione che operano, o intendono operare, presso il nostro litorale”.

“Con una delibera del 2020 avevamo già approvato l’adozione preliminare del Pua che ha poi incassato, dopo il passaggio in Regione Lazio, parere ambientale positivo - ha ricordato ancora Ranieri, già assessore e consigliere Comunale di Lbc. Il nostro ente è stato tra i pochi che, sul territorio regionale, hanno ottenuto il placet. Frutto di un lavoro attento, sostenibile e lungimirante. La delibera di adozione appena pubblicata completa l’iter”. In questo senso si ringrazia chi ha lavorato a questo obiettivo negli anni addietro: “Il Sindaco Coletta, gli assessori competenti, i consiglieri comunali di maggioranza, chi ha lavorato nelle commissioni governo del territorio e con i portatori di interesse, il progettista architetto Pacella e gli uffici”.

“Con il Sua – aggiunge – è possibile procedere ad una riorganizzazione strutturale e programmata della marina, con interventi volti ad accrescerne la qualità. Dall’accessibilità alle spiagge ai percorsi ciclopedonali, passando per la gestione delle concessioni balneari, fino agli interventi marittimi necessari per salvaguardare i lidi dall’erosione degli arenili. Un piano di cui la prossima amministrazione comunale dovrà fare tesoro in quanto fondamentale per la valorizzazione del nostro litorale e – conclude – per rendere Latina sempre più una città di mare”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litorale di Latina, approvato il nuovo Piano di Utilizzazione degli Arenili. Cosa prevede

LatinaToday è in caricamento