Politica Latina Lido

Porto di Foce Verde, Comune: “Si alla mozione di Galetto alla Regione”

Il sindaco di Latina e il suo vice affermano di essere d'accordo con la richiesta partita da Galetto di inserire la questione pontina nella pianificazione portuale della Regione

Il Comune di Latina fa fronte comune di fronte alla mozione presentata dal consigliere Stefano Galetto alla Regione Lazio in merito alla questione della portualità di Foce Verde e ai progetti legati al suo processo di sviluppo. La richiesta del rappresentante del Pdl deriva dalla volontà di far inserire la questione di Foce Verde nella pianificazione portuale dell’amministrazione regionale.

Un chiaro tentativo per evitare che cali l’attenzione su un nodo della vita cittadina che nella maggioranza, invece, considerano vitale. Sia il sindaco Di Giorgio che il suo vice Fabrizio Cirilli hanno comunicato di muoversi sulla stessa lunghezza d’onda del consigliere e garantito la volontà da parte dell’amministrazione di appoggiare la mozione presentata e di essere consapevole che il futuro dell’intera città e della sua economia passa attraverso lo sviluppo e la potenzialità della marina, della nautica e dell’indotto che ad essa sono collegati.

“L’amministrazione comunale –ha affermato Di Giorgi -, in discontinuità con un passato basato su progetti faraonici e varianti al piano regolatore distanti dalla concretezza e dai reali benefici sul territorio in termini di crescita e di sviluppo turistico, esprime piena volontà di promuovere una progettualità concreta, fattibile e sostenibile in grado quindi di innescare quel meccanismo di crescita reale che porti al progressivo utilizzo delle potenzialità della marina. Questo processo – ha proseguito il primo cittadino -, in realtà è già iniziato con l’avvio dei lavori a Rio Martino, in cui presto verrà realizzata una struttura portuale con approdo e collegamento con le isole pontine. Come amministrazione siamo disponibili valutare progetti concreti e sostenibili che possano consentire di realizzare una portualità importante anche a Foce Verde”.

È dello stesso parere anche il vice sindaco e assessore all’ambiente di Latina Fabrizio Cirilli che ha affermato non solo di condividere in pieno la mozione di Galetto ma anche di essere intenzionato all’apertura di un dialogo con la Regione per lo sviluppo di una progetto per la portualità a Foce Verde. “Si tratta di mettersi a lavoro per poter individuare la fattibilità ed il percorso amministrativo affinché si gettino le basi per la realizzazione di un porto a Foce Verde integrato per tipologia e utilizzo con quello in fase di realizzazione a Rio Martino – ha concluso l’assessore Cirilli -. A tal proposito la Regione Lazio rappresenta un tassello fondamentale con cui condividere progetto e percorso; con cui al di là e a prescindere dal passato, lo sviluppo del territorio impone una sinergia. Da questo punto di vista l’amministrazione comunale è pronta e disponibile alla promozione di iniziative e azioni, tra cui, appunto, la condivisione della mozione del consigliere Galetto, lontane, però, da progetti faraonici e solo di facciata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Foce Verde, Comune: “Si alla mozione di Galetto alla Regione”

LatinaToday è in caricamento