Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Presentato il nuovo piano anticorruzione del Comune di Latina

Uno strumento operativo che entra nel dettaglio dei processi di rischio che riguardano ogni settore della pubblica amministrazione

E’ stato presentato oggi in Comune il piano anticorruzione dell’amministrazione. Un piano condiviso con associazioni, enti e cittadini e costruito su misura della città, rispetto alle criticità del territorio e ai suoi rischi corruzione. “Non è un semplice atto formale – ha esordito il sindaco Damiano Coletta – deve invece diventare uno strumento culturale” . Il vice sindaco Paola Briganti ha poi ribadito che il piano vuole essere uno strumento operativo e di utilizzo concreto per i dipendenti dell’amministrazione.

“’L’elemento di novità – ha poi spiegato la segretaria generale dell’ente Rosa Iovinella – è che non è un mero adempimento, ma il frutto di un momento partecipativo. Le proposte sono state avanzate dai singoli dirigenti. Sulla base delle criticità del capoluogo sono stati poi elencati 142 processi di rischio che riguardano diversi settori della pubblica amministrazione. Il piano è quindi un vademecum che entra nel dettaglio dell’attività amministrativa”.

Si prevede una mappatura dei processi e valutazione del rischio, misure trasversali di contrasto alla corruzion, come il codice di comportamento, misure di trasparenza e controlli periodici sulla sua applicazione. Nel piano si fa poi riferimento alla formazione del personale, a monitoraggi e report e a controlli regolari su appalti, affidamenti diretti, contratti.

L’obiettivo a lungo termine è la creazione di un ufficio antimafia e anticorruzione e un protocollo di legalità che coinvolga anche altri soggetti. “Deve diventare – ha specificato la Iovinella – un patto per la legalità di tutta la città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il nuovo piano anticorruzione del Comune di Latina

LatinaToday è in caricamento