Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Primarie Pd per i parlamentari, Forte: “Oltre 7500 votanti a Latina”

Soddisfatto il segretario provinciale del partito sia per l’adesione da parte degli elettori che per il buon funzionamento della macchina organizzativa anche a livello locale

A poco meno di 24 ore la segreteria provinciale del Partito Democratico fa un bilancio di quello che potrebbe essere definito un secondo banco di prova. Dopo le primarie per l’elezione del candidato premier, nella giornata di ieri si sono svolte le primarie per la scelta dei candidati al Parlamento da schierare in occasione delle prossime elezioni politiche.

“Si è trattato – commenta il segretario provinciale del PD, Enrico Forte – di un alto esercizio di democrazia, che ha coinvolto oltre 300 volontari in provincia di Latina, dislocati su 46 seggi. Voglio ringraziare tutti loro che hanno permesso di vincere quella che lo stesso segretario Bersani aveva definito “una sfida ai limiti dell’impossibile”. Siamo l’unico partito che, nel rispetto di quanto promesso dalla segreteria nazionale e nonostante i tempi stretti imposti dal precipitare degli eventi, ha delegato a una così vasta platea di elettori l’indicazione delle candidature alla Camera e al Senato, nonostante la mancata riforma della legge elettorale. La mia gratitudine, quindi, va anche a tutti i cittadini che si sono recati ai seggi e hanno espresso la loro preferenza”.

E a livello locale? Per Forte, il Partito Democratico ha dato prova di una organizzazione capillare anche in terra pontina.

“Siamo stati presenti – prosegue il segretario Forte – in tutti i Comuni della provincia di Latina. La macchina organizzativa ha dato prova di essere efficace ed efficiente, i dati confermano la voglia di partecipazione dei cittadini: abbiamo avuto infatti quasi ottomila votanti, pari ad oltre il 40 per cento di chi ha partecipato alle Primarie per la scelta del candidato premier. Le scelte sono state compiute anche sulla base di una rappresentanza territoriale e di un forte legame dei candidati col territorio di riferimento. Per questo motivo la segreteria provinciale si impegnerà affinché la provincia di Latina possa essere rappresentata sia alla Camera, sia al Senato: siamo pronti a dare seguito all’impegno messo in campo per assumerci le nostre responsabilità nell’offrire una guida autorevole e credibile al Paese, alla Regione Lazio e a tutti i Comuni che saranno chiamati al voto in occasione delle prossime amministrative”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd per i parlamentari, Forte: “Oltre 7500 votanti a Latina”

LatinaToday è in caricamento