rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Il presidente Stefanelli firma gli atti del Bilancio: “Vogliamo restituire efficienza e celerità alla Provincia”

La proposta di Bilancio annuale e triennale 2022/2024 sarà sottoposta all’esame del Consiglio con il parere dell’Assemblea dei Sindaci

Il presidente della Provincia Gerardo Stefanelli ha firmato oggi la proposta di Bilancio annuale e triennale 2022/2024 che sarà sottoposta all?esame del Consiglio con il parere dell?Assemblea dei Sindaci.

Il documento contiene il Piano triennale delle opere pubbliche, il Piano del fabbisogno di personale e il piano di alienazione degli immobili e rappresenta, spiegano da via Costa, ?il risultato di un lavoro di analisi e valutazione delle esigenze della Provincia coniugato con le sue disponibilità economico-finanziarie ma anche una chiara formalizzazione delle scelte politiche e gestionali che danno contenuti ai programmi futuri?.

?Questo Bilancio- sottolinea Stefanelli ? che arriva a 60 giorni dalla mia elezione a presidente, esprime l?impegno che il governo dell?ente assume nei confronti sia dei cittadini che degli altri utilizzatori del sistema di bilancio stesso. Abbiamo proceduto in maniera particolarmente veloce per restituire alla macchina amministrativa efficienza e celerità: sul fronte del personale l?esigenza è quella di procedere con l?assunzione di nuove unità per colmare la consistente carenza di organico e consentire quindi agli uffici di poter lavorare al pieno delle loro possibilità in particolare nella gestione delle scuole e della viabilità che richiedono il massimo dell?impegno. Vogliamo assicurare la disponibilità qualitativa e quantitativa di risorse umane necessarie alla realizzazione delle funzioni istituzionali che ci competono e dei relativi piani.

?Approvare un bilancio dell?ente entro i termini significa dimostrare anche di avere le idee chiare rispetto a ciò che si intende fare ? prosegue Stefanelli ? e tradurre in atti concreti lo scenario futuro perseguito da una amministrazione avendo per oggetto sempre e comunque la comunità locale. In definitiva questo documento di programmazione definisce ciò che si vuole e si deve fare. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza lo straordinario apporto e le straordinarie qualità delle risorse umane dell?ente, in primis i dirigenti, a cui va il mio ringraziamento per la collaborazione e l?impegno dimostrato nell?abbracciare con rinnovato entusiasmo questo nuovo corso politico amministrativo. La Provincia ha bisogno di tornare a correre e trainare l?intero territorio pontino ? conclude - e l?azione che stiamo mettendo in campo vuole essere caratterizzata da velocità, efficienza e modernizzazione per restituire all?ente quel ruolo che merita?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Stefanelli firma gli atti del Bilancio: “Vogliamo restituire efficienza e celerità alla Provincia”

LatinaToday è in caricamento