Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Fiducia nei rappresentanti locali, bocciati i sindaci di Latina

Dal Rapporto Eures sullo stato di salute delle province laziali emergono dati negativi: solo il 40% di consensi manifestati per i sindaci pontini e il 31% per Cusani e Polverini

Forte scetticismo e sfiducia nei confronti dell’operato delle istituzioni locali del Lazio.

Questo è quanto emerge dai dati del sondaggio inserito nel "Rapporto 2011 sullo stato delle province del Lazio" Eures-Ricerche economiche e sociali commissionato da Upi Lazio e presentato ieri a Frosinone.

In generale a livello regionale più della metà del campione, il 56,2%, esprime valutazioni negative (poca o niente fiducia) verso i sindaci, due persone su tre di quelle ascoltate, il 66%, verso i presidenti di Provincia e addirittura il 69,5% per il presidente della Regione Renata Polverini.

Non vanno di certo meglio le cose se si prende in considerazione la nostra realtà provinciale che fa registrare alcune delle percentuali più alte di non gradimento dei rappresentanti locali e i più bassi livelli di fiducia nei confronti del loro operato.

Nella provincia di Latina, solo il 40,1% degli intervistati esprime valutazioni positive nei confronti dei sindaci dei Comuni, preceduta solo da Frosinone (38,3%) e seguita da Roma (43,1%) e Rieti, unica, con Viterbo, a far registrare una fiducia prevalente nei propri sindaci, pari al 51,5%.

Per l'operato dei presidenti della Provincia il valore più basso si registra proprio a Latina dove il presidente Cusani ha solo il 30,7% dei consensi seguito da Melilli (presidente della Provincia di Rieti) con il 31,5%, dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti (34%) e da quello della Provincia di Frosinone Antonello Iannarilli con il 34,7%.

Vanno male le cose anche per la governatrice del Lazio Renata Polverini che a Latina vede solo il 31% del campione avere fiducia nel suo operato; ma in generale non sono buoni i risultati su tutto il territorio regionale con Rieti che fa registrare la percentuale più bassa di consensi, pari al 20,4%, seguita da Roma con il 29,7% e Frosinone con il 33,7%.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiducia nei rappresentanti locali, bocciati i sindaci di Latina

LatinaToday è in caricamento