Bilancio e legge di stabilità in Regione: nuovi stanziamenti per la provincia pontina

Previsti 200mila euro per il recupero dell'ex stallino di via Montebello a Latina. Recuperati anche fondi dal Psf per interventi urgenti su Rio Capo D'Acqua e Rio Santa Croce

La Regione Lazio approva la legge di stabilità e bilancio 2020-2022. “Tante le ripercussioni positive – commenta il consigliere regionale del Pd Enrico Forte - che grazie a questa finanziaria vedranno la luce nei prossimi mesi nel territorio di Latina. Segnalo lo stanziamento di 200mila euro per il recupero dello ’stallino’ nel capoluogo, un edificio risalente alla Fondazione e di valenza storica per la città. Inoltre 120mila saranno destinati alla manutenzione e messa in sicurezza delle facciate dell’edificio sede del consorzio di bonifica del sud pontino, a Fondi".

 “Più in generale – aggiunge Forte -  le novità su lavoro, opere pubbliche, attività produttive e commercio vanno incontro alle necessità di rilancio dell’economia, all’attrazione di investimenti e l’insediamento di nuove imprese, con una particolare attenzione a quelle guidate dalle donne. Si vuole anche andare incontro a consorzi industriali e di bonifica, oltre ai comuni, rateizzando i debiti pregressi per il servizio di adduzione idrica.  Attenzione verso il  contrasto  dei fenomeni di criminalità comune e mafiosa, grazie alle opere  di ristrutturazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata e il loro riutilizzo a scopi sociali. Segnali forti anche in tema di prevenzione e supporto alle vittime di violenza,  supporto alle attività commerciali che hanno subito danni in seguito a eventi delittuosi.  Dalla Regione anche un impulso  alle politiche del lavoro, con l’istituzione dell’agenzia regionale “Spazio lavoro”, con l’obiettivo di ottimizzare l’esercizio delle funzioni amministrative e le tecniche in materia di servizi per l’occupazione e di politiche attive del lavoro di competenza regionale, in sinergia con i centri per l'impiego per i quali è previsto il potenziamento. Penso-conclude Forte - che il lavoro svolto dall'assessorato, nelle commissioni e in aula, abbia trovato la migliore sintesi per consentire alla Regione di essere un ente utile, e soprattutto un motore di equità e sviluppo".

"Grazie a 2,5 milioni aggiuntivi recuperati  all’interno del Psr – commenta anche il consigliere regionale pontino Salvatore La Penna - sarà possibile scorrere in tempi brevi la graduatoria e permettere i primi importantissimi interventi sul Rio Capo D’Acqua- Rio Santa Croce".

"Le piogge delle ultime ore e le conseguenti esondazioni - spiega - hanno reso in maniera ancora più urgente l’esigenza di un intervento per la regolarizzazione del deflusso delle acque del Rio Capo D’Acqua e il Rio Santa Croce. Raccogliendo le sollecitazioni dei cittadini, dell’amministrazione provinciale e delle amministrazioni comunali interessate avevo presentato un emendamento alla Legge di Stabilità 2020 per permettere  lo scorrimento e il finanziamento della graduatoria dei progetti ritenuti ammissibili relativamente alla misura 5.1.1 del Psr. Esprimo grande soddisfazione per l’accoglimento all’interno del bilancio del senso e dell’urgenza della proposta. Diventa sempre più centrale una politica di forti investimenti sulla tutela del territorio e sull’assetto idrogeologico. Continuiamo il nostro sforzo e il nostro impegno in tal senso - conclude La Penna - così come stiamo facendo dall’inizio della legislatura”.

"Si tratta di risorse fondamentali per prevenire esondazioni e allagamenti che interessano i Comuni di Formia, Minturno e Spigno Saturnia": così Giuseppe Simeone, capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale del Lazio ha commentato con soddisfazione i fondi per l'intervento su Rio Capo d’Acqua e Rio Santa Croce. "Finalmente sono state prese in considerazione le richieste formulate pochi giorni fa dalla Provincia di Latina e dai Comuni interessati a questa grave problematica, attraverso una delibera approvata e volta a chiedere un intervento della Regione Lazio sul tema. Un lavoro sinergico è stato fatto con il consigliere Salvatore La Penna, che ringrazio per il forte interessamento mostrato relativamente a questa battaglia. Devo quindi riconoscere all’assessore Onorati una capacità di sintesi essenziale per poter procedere allo scorrimento della graduatoria della misura 5.1.1. del PSR. Altrettanto rilevante considero l’approvazione all’unanimità dell’ordine del giorno presentato dal sottoscritto, che impegna il presidente Zingaretti a rendersi promotore di un tavolo istituzionale che riunisca Anas, Comune di Formia e Astral, con l’obiettivo di monitorare le procedure e soprattutto reperire i fondi necessari per la realizzazione di una rotatoria presso l’incrocio tra via Acqualonga e la variante Appia, rendendosi cofinanziatore dell’opera stessa. Alla ripresa dei lavori mi farò carico di favorire un incontro fra le diverse istituzioni per poter accelerare i tempi di realizzazione di quest’opera fondamentale per la messa in sicurezza di questo incrocio, da anni causa di troppi incidenti che hanno fatto registrare purtroppo diverse vittime innocenti”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un bilancio che la maggioranza regionale ha blindato con un maxi emendamento, da cui avremmo voluto ottenere di più e su cui poco o nulla si è potuto discutere ma in cui, nonostante questo, viene riconosciuta la bontà delle nostre battaglie e riusciamo a centrare alcuni degli obiettivi che ci eravamo prefissati - ha commentato Gaia Pernarella, consigliere M5S Lazio -. Oltre ad aver fatto inserire nell’articolato della Legge, così come richiesto dai portavoce comunali M5S della provincia di Latina, la riqualificazione dei siti industriali dismessi tra quelli dove la Regione promuove misure per lo sviluppo economico e l’attrattività territoriale degli investimenti, sul piano finanziario è stata accolta la nostra proposta, seppure per soli 500 mila euro, per finanziare finalmente la Legge del Movimento 5 Stelle Lazio, primo firmatario il consigliere Davide Barillari, che quattro anni fa ha portato all’istituzione del Registro Tumori della Regione Lazio. Settecentocinquatamila euro, inoltre, spalmati sugli anni 2020 – 2021 – 2022, andranno a incrementare il fondo per l’eliminazione delle di barriere architettoniche in edifici privati dove però risiedono persone disabili”. Per quanto riguarda poi la provincia di Latina, "siamo riusciti a far rifinanziare con 500mila euro sugli anni dal 2020 al 2022 la presenza di due squadre dei Vigili del Fuoco sulle isole di Ponza e Ventotene nei mesi di luglio e agosto, quando è massimo l’afflusso di turisti in quei luoghi. Infine, e grazie alla volontà di tutti i Consiglieri regionali del territorio pontino che hanno sottoscritto l'emendamento, oltre che alla sensibilità dell'Assessore Enrica Onorati, la Regione finanzierà per i prossimi tre anni con centomila euro su ogni anno la lotta al fungo patogeno che sta devastando da quasi un decennio la sughereta di San Vito a Monte San Biagio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento