rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
I finanziamenti

Ucraina, dalla Regione 10 milioni per progetti dedicati a chi scappa dalla guerra

Il presidente Nicola Zingaretti: "Restituiamo loro dignità"

“La Regione è in prima linea per l’accoglienza di chi fugge dalla guerra in Ucraina: abbiamo autorizzato il finanziamento di 34 progetti di inclusione socio lavorativa presentati tramite un bando regionale da 10 milioni di euro a favore della popolazione ucraina sul nostro territorio". Lo annuncia il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, commentando la pubblicazione della determina regionale che prevede l'avvio delle attività finanziate con l'avviso “Realizzazione di interventi e reti per la presa in carico e l'inclusione socio-lavorativa della popolazione ucraina sul territorio della Regione Lazio”. "Attraverso questi progetti - aggiunge Zingaretti - lavoriamo su più fronti per restituire dignità e speranza a chi ha dovuto lasciare tutto e dare loro la possibilità di creare delle nuove opportunità di vita”.

“La Regione- spiega anche l'assessore al Lavoro, Scuola e Formazione del Lazio, Claudio Di Berardino - ha voluto offrire al popolo ucraino anche l’implementazione di una serie di iniziative integrate di politica attiva da realizzare tramite soggetti qualificati come gli enti del terzo settore e gli operatori della formazione accreditati che, a vario titolo e in linea con la normativa regionale, già intervengono nelle attività di presa in carico, per ampliare le opportunità di inclusione sociale, di accoglienza e di integrazione della popolazione rifugiata ucraina e rafforzare i percorsi di attivazione rivolti alle categorie più fragili, sperimentando progetti di innovazione sociale finalizzati anche all’inserimento lavorativo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina, dalla Regione 10 milioni per progetti dedicati a chi scappa dalla guerra

LatinaToday è in caricamento