Presidente Matteo Renzi: “A Ventotene il vertice con Merkel e Hollande ad agosto”

L'annuncio del presidente del consiglio durante l'assemblea del Pd: "Da Ventotene lanciamo il guanto di sfida all'Europa. Negli ultimi giorni di agosto i i leader dei Paesi Europei saranno nostri ospiti in quello che è un luogo simbolo"

Ventotene

“Negli ultimi giorni di agosto, in un luogo simbolico, Ventotene, Angela Merkel e François Hollande saranno nostri ospiti per proseguire il dibattito di Berlino e di Bruxelles”: ad annunciare il vertice della fine del mese prossimo è stato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, oggi nel corso del suo intervento durante l’assemblea del Pd. 

“Mentre qualcuno pensa di rinchiuderci in un dibattito autoreferenziale e interno, noi lanciamo da Ventotene il guanto di sfida all’Europa” ha detto il premier che ha scelto, non a caso l’isola pontina dove sin era già recato in visita il 30 gennaio scorso rendendo omaggio proprio alla tomba di Spinelli. 

Partire da Ventotene significa tornare se stessi; Ventotene è il luogo dove l’idea di Europa è nata, è il luogo dove chi ha avuto quelle idea ha sofferto, è il luogo dove le radici della nostra democrazia hanno conosciuto il carcere, a partire da Terracini e da Sandro Partini". 

Ventotene è il luogo nel quale nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, noi porteremo i leader dei Paesi Europei per provare insieme a costruire le ragioni della speranza contro le ragioni della rabbia, le ragioni della politica contro quelle del populismo” ha concluso Matteo Renzi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento