rotate-mobile
Politica

Rifiuti in Consiglio, Forza Italia: “Latina non sia discarica del Lazio”

Convocato per il 16 marzo il Consiglio comunale. Il gruppo di Forza Italia: “Daremo battaglia in ogni sede qualora si ravvisasse la realizzazione di impianti e invasi che farebbero arrivare a Latina i rifiuti di Roma”

Si torna a parlare di rifiuti, della discarica di Borgo Montello e di Latina Ambiente, e lo si farà durante il Consiglio comunale convocato per il prossimo 16 marzo.

Un appuntamento a cui si prepara il gruppo di Forza Italia, che ribadisce ancora una volta la sua netta contrarietà all’ipotesi della realizzazione di un nuovo impianto a Latina pronto ad accogliere i rifiuti della capitale: “Latina non sia discarica del Lazio” dichiarano con forza.

“I punti all'ordine del giorno - scrivono gli esponenti di Forza Italia in una nota - sono importanti e meritano un esame approfondito: le vicende della Latina Ambiente e dell'impiantistica alla discarica di Borgo Montello, solo per citarne alcuni, vanno affrontate tenendo presente che da queste dipendono sia il futuro dell'amministrazione, sia quello di una larga parte di territorio, sia l'autonomia decisionale della classe politica locale.

Forza Italia - scrive ancora il gruppo - vuole scongiurare scelte antieconomiche per il Comune e per la collettività in tema di rifiuti, e darà battaglia in ogni sede qualora si ravvisasse la realizzazione di impianti e invasi che farebbero arrivare a Latina i rifiuti di Roma o di altre realtà della regione. Non vogliamo che il territorio pontino sia  la discarica del Lazio”.

“Crediamo che su questi temi si debba arrivare a soluzioni condivise nell'interesse di Latina e dei suoi abitanti - concludono -: non ci sottrarremo al dibattito in Consiglio comunale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti in Consiglio, Forza Italia: “Latina non sia discarica del Lazio”

LatinaToday è in caricamento