Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Rifiuti: le nuove sfide tra opportunità e rispetto delle norme

Il convegno a Latina promosso da Abc

“Le nuove sfide del settore rifiuti. Opportunità e rispetto delle norme”: questo il titolo del convegno che nei giorni si è tenuto a Latina, nella sala conferenze del Cersites all’Università Sapienza, Polo di Latina. L’incontro è stato promosso da Abc in collaborazione con il Comune, l’Università Sapienza di Roma, l’Albo Nazionale Gestori Ambientali, Utilitalia, Unindustria Latina e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina. Moderato dal protettore del polo pontino de La Sapienza, ha visto la partecipazione di figure di spicco del settore tra cui Franco Addonizio, assessore alle Politiche per l’Ambiente del Comune; Salvatore Ciccone, referente per le tematiche ambientali della segreteria dell’assessora regionale Elena Palazzo; Giordano Colarullo, direttore generale Utilitalia; Pierpaolo Pontecorvo, presidente Unindustria Latina; Luca Di Franco, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina, Daniele Gizzi, presidente del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali; Silvio Ascoli, direttore generale Abc Latina; Andrea Segnanini, direttore Unindustria Latina; Silvia Serranti, professoressa Università Sapienza di Roma, Polo Pontino.

Il convegno ha rappresentato un momento di confronto e condivisione tra istituzioni, imprese e professionisti del settore, gettando le basi per future collaborazioni e progetti volti a migliorare la gestione dei rifiuti e promuovere pratiche sostenibili.

“Siamo estremamente soddisfatti per la grande partecipazione e il vivo interesse che l’iniziativa ha suscitato - ha detto Ascoli - Questo convegno rappresenta un’importante occasione per esplorare le numerose opportunità offerte dal settore della gestione dei rifiuti e riflettere sulla necessità di rispettare le normative vigenti. È stato un evento cruciale per permettere ai partecipanti di approfondire il ruolo del responsabile tecnico nelle aziende di gestione dei rifiuti, offrendo al contempo nuove prospettive e strumenti innovativi per migliorare l'efficienza operativa e la sostenibilità ambientale. In questa occasione, abbiamo anche presentato un'opportunità di stage della durata di sei mesi per un neo laureato in ingegneria, offrendo così una preziosa occasione per applicare concretamente le conoscenze acquisite nel percorso di studi”.

Soddisfatto anche l’Assessore Addonizio che ha affermato: “Un convegno molto interessante e costruttivo che mette in evidenza la proficua collaborazione con l’Università. Ho molto apprezzato l’approfondimento normativo sulla figura del responsabile tecnico della gestione dei rifiuti, figura chiave per l’iscrizione all’Albo dei gestori ambientali, e la volontà dell’azienda ABC che ha indetto stage per neo laureati in ingegneria. E’ stato un incontro molto partecipato e che ha sollecitato la curiosità del pubblico, tra cui numerosi studenti, che alla fine dei lavori hanno rivolto domande ai relatori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: le nuove sfide tra opportunità e rispetto delle norme
LatinaToday è in caricamento