Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Province, ministro Delrio: “Abolite entro l’anno”. Trema anche Latina

Il ministro per gli Affari Regionali Graziano Delrio ha confermato quanto già dichiarato nei mesi scorsi. Trema anche la provincia di Latina che potrebbe essere accorpata a quella di Frosinone

Si torna a parlare dell’abolizione delle Province. A farlo è il ministro per gli Affari Regionali Graziano Delrio in un intervista per Repubblica ribadendo quanto già detto nei mesi scorsi, vale a dire "l’abolizione delle Province entro la fine dell’anno".

E anche Latina ritorna a tremare, per il rischio dell’accorpamento con Frosinone, possibilità non vista di buon’occhio neanche dal presidente della Provincia Armando Cusani che nei mesi scorsi ha portato avanti una dura battaglia già contro il piano dell’ex ministro Patroni Griffi.

“Stiamo procedendo, stiamo per affrontare la discussione nella commissione affari costituzionali della Camera" ha dichiarato Delrio al quotidiano.

"L'idea è quella di ridurre le varie materie di competenza oggi assegnate alle Province. E per questo, parallelamente al testo in esame alla Camera, ci sarà un disegno di legge per una modifica costituzionale che verrà presentato entro l'anno".

Dunque, “a maggio non si voterà più per le Province perché nel frattempo saranno diventate enti di secondo grado. Non verranno cioè eletti dai cittadini e non ci sarà bisogno di votare per le Province.  Ne faranno parte i sindaci dei Comuni del territorio, che tutti assieme formeranno un'assemblea in seno alla quale verrà scelto il nuovo presidente a costo zero. Saranno cioè i sindaci a scegliere il presidente, non più i cittadini. Si tratta di una riforma molto importante".

Per quanto riguarda le Città Metropolitane, assicura: “"Arriveranno dal primo di gennaio. Nelle aree metropolitane le Provincie saranno assorbite della Città metropolitane via via che andranno a costituirsi e insediarsi".

Inoltre la competenza sulle scuole "passera' direttamente ai Comuni, la manutenzione delle strade, che è una tipica competenza intercomunale, resterà in carico alle Province che "a quel punto diventeranno di fatto una sorta di agenzia funzionale a servizio dei Comuni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Province, ministro Delrio: “Abolite entro l’anno”. Trema anche Latina

LatinaToday è in caricamento