Roma-Latina, rassicurazioni sul progetto dopo il colloquio tra Coletta e la ministra De Micheli

“Nessuna revisione al ribasso per il nostro territorio”: il sindaco di Latina, ancora ricoverato all’ospedale Goretti, a confronto con la ministra sul progetto per l'autostrada

Nessuna revisione al ribasso per il nostro territorio in merito al progetto per la Roma-Latina”: arrivano dal sindaco Daminao Coletta le rassicurazioni dopo un confronto con la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.

“In questi giorni di terapia presso l’ospedale civile Santa Maria Goretti le mie condizioni sono sensibilmente migliorate e colgo l’occasione per ringraziare tutto il personale sanitario e parasanitario che si sta prendendo cura non solo di me ma di tutti i cittadini che stanno combattendo contro il Covid-19 - dichiara Coletta attraverso una nota -. Questi miglioramenti mi hanno consentito di portare a termine nella giornata di oggi un importante appuntamento che avevo da tempo in agenda con la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, con la quale ho avuto un proficuo colloquio telefonico relativamente al progetto dell’autostrada Roma-Latina”.

“Con la ministra De Micheli mi sono fatto portatore delle istanze provenienti dal territorio – dal mondo imprenditoriale e dalle parti sociali – circa la realizzazione di questo fondamentale progetto viario. La ministra - ha fatto sapere il primo cittadino - mi ha comunicato che le opere complementari previste nel progetto originario saranno portate a termine attraverso canali di finanziamento diversi e con appositi capitoli di spesa. E quindi si auspica, per quanto riguarda il territorio di Latina, che se ci sarà una revisione del progetto, sarà una revisione molto contenuta e non certo al ribasso. La ministra ha infatti assicurato che l’Autostrada Roma-Latina resta un’opera vitale per il nostro territorio anche in virtù degli interventi inizialmente progettati”.

“Ringrazio vivamente la ministra Paola De Micheli per la disponibilità e la sensibilità dimostrata. Abbiamo anche concordato la sua partecipazione a un dibattito pubblico che si svolgerà ovviamente in modalità remota e che manderemo in onda sui canali online del Comune di Latina prima delle festività natalizie. In quell’occasione - ha concluso il sindaco Coletta - faremo il punto sul progetto e le opere complementari e sono certo che sarà un momento dal quale emergeranno in maniera netta l’utilità di questa opera e tutti i benefici che ne deriveranno per il nostro territorio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento