rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Terremoto in Comune / Sabaudia

Corruzione e arresti a Sabaudia: la sindaca Giada Gervasi si dimette

La notizia ufficializzata questa sera, 21 febbraio: "Decisione irrevocabile. Ho assoluta fiducia nella magistratura"

La sindaca di Sabaudia Giada Gervasi ha ufficialmente presentato le sue dimissioni, dopo l'inchiesta giudiziaria che l'ha travolta e che ha portato questa mattina, 21 febbraio, al suo arresto in regime di domiciliari. La notizia è stata ufficializzata questa sera attraverso un comunicato ufficiale.

Nella nota è la stessa sindaca a spiegare le sue ragioni, confidando nell'operato della magistratura:"Con profondo rammarico - ha spiegato - dichiaro la mia volontà irrevocabile di dimettermi dalla carica di sindaco con effetto immediato. Le dimissioni sono determinate dalle recenti vicende giudiziarie che mi hanno coinvolta e mi portano necessariamente a un distacco dal mio ruolo al fine di fare chiarezza e garantire il corretto funzionamento dell’ente".

"Ho sempre agito nell’interesse del Comune - aggiunge - Affronterò le accuse e mi difenderò con assoluta certezza di riuscire a chiarire la vicenda. Ho assoluta fiducia nella magistratura”.

Arresti a Sabaudia: nel mirino le concessioni dei chioschi e i mondiali di canottaggio

Il ruolo di Giada Gervasi: per il gip "spregiudicata e dissimulatrice"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione e arresti a Sabaudia: la sindaca Giada Gervasi si dimette

LatinaToday è in caricamento