rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
L'iniziativa / Sabaudia

Sabaudia candidata a Comunità europea dello sport 2024, con lei altre tre città pontine

Alla candidatura insieme alla città delle dune, quale Ente capofila, hanno aderito anche i Comuni di Fondi, Terracina e Maenza. La presentazione del progetto

Sport come coesione e inclusione sociale: per questo Sabaudia si candida a Comunità europea dello sport 2024. Una candidatura a cui insieme alla città delle dune, quale Ente capofila, hanno aderito anche i Comuni di Fondi, Terracina e Maenza. 

E di questo si parlerà nel corso della conferenza stampa che si terrà sabato 1° ottobre 2022 alle ore 11 nell’Aula consiliare del Comune di Sabaudia alla quale interverranno i rappresentati di ciascun Ente.

“Per ottenere il titolo di ‘Comunità Europea dello sport 2024’ è indispensabile che ci sia una realtà condivisa tra tutti i partecipanti. Coesione e collaborazione, dunque, tra le comunità cittadine in ambito sportivo” piegano dall’Amministrazione. I quattro Comuni pontini puntano quindi allo sport, in tutte le sue declinazioni. 

"Sport come importante elemento di inclusione e coesione sociale e  come valore educativo che, oltre a insegnare le basi del lavoro di squadra, la bellezza dello stare insieme, la necessità di rispettare le regole, promuova anche una maggiore conoscenza di sé e degli altri. Sport, quindi - conclude il Comune di Sabaudia nel presentare il progetto -, inteso come funzione sociale dove soprattutto i più giovani possano imparare a raggiungere obiettivi con l’inclusione, il rispetto, l’impegno e i sacrifici. Ed è forse proprio con lo sport che si forma il carattere del bambino fino a diventare un grande uomo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia candidata a Comunità europea dello sport 2024, con lei altre tre città pontine

LatinaToday è in caricamento