Politica

Scritta ingiuriosa contro il sindaco di Cisterna, solidarietà di Coletta a Della Penna

L'intervento del primo cittadino di Latina dopo che una frase offensiva che colpisce il sindaco è apparsa sui muri di Cisterna: "Un gesto vigliacco aggravato dal carattere sessista che ricalca stereotipi riduttivi frutto di una violenza di genere purtroppo ancora molto diffusa"

Il sindaco di Cisterna Della Penna

Una frase ingiuriosa e sessista rivolta al sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna è stata scritta nei giorni scorsi sui muri della città. 

Sull’episodio è intervenuto anche il primo cittadino di Latina, Damiano Coletta, vittima a sua volta di una scritta intimidatoria apparsa sabato su un muro di via Gorgolicino. 

“Ancora una volta ci troviamo a dover stigmatizzare una condotta irrispettosa nei confronti di una rappresentante delle istituzioni e del vivere civile, un episodio che attraverso il ricorso a un linguaggio volgare e sessista offende la dignità di tutte le donne oltre che ferire una città arrecando un danno ingiusto e gratuito all’ambiente e al decoro cittadino” ha detto Coletta esprimendo la propria solidarietà al sindaco Della Penna anche a nome dell’intera amministrazione comunale.

Un gesto vigliacco aggravato dal carattere sessista che ricalca stereotipi riduttivi frutto di una violenza di genere purtroppo ancora molto diffusa.

Come sindaco - prosegue -, a nome di tutta l’amministrazione che guido, esprimo sostegno e vicinanza alla collega Della Penna invitando lei e la sua squadra di governo a continuare nel loro lavoro al servizio della comunità cisternese con determinazione, confidando che gli autori di questo grave gesto non restino impuniti e non riescano nell’intento di scoraggiare chi ha deciso di farsi interprete di un cambiamento atteso che è già in atto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritta ingiuriosa contro il sindaco di Cisterna, solidarietà di Coletta a Della Penna

LatinaToday è in caricamento