menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salario accessorio dei dipendenti, accordo al Comune di Sermoneta

La soddisfazione della Cisl Funzione pubblica. "E' la prima amministrazione cittadina della provincia a siglare l'intesa"

Soddisfazione da parte della Cisl FP di Latina per l’accordo raggiunto sulla ripartizione del fondo del salario accessorio per l’anno 2021 dei dipendenti comunali di Sermoneta.

“Il Comune di Sermoneta – sottolineano i responsabili sindacali - è uno dei primi comuni che stipula l’accordo per la ripartizione delle risorse del salario accessorio per il 2021 del territorio provinciale, un fatto molto importante e innovativo dato che negli scorsi anni gli accordi con i sindacati erano arrivati a fine dell’esercizio finanziario non permettendo alcuna programmazione ma rendicontando semplicemente quello già svolto presso l’ente. Per questo motivo le segreterie regionali di CGIL – CISL e UIL della Funzione Pubblica hanno inviato nei giorni scorsi un sollecito a tutte le amministrazioni comunali e provinciali della Regione Lazio per chiedere la convocazione delle parti sociali ed iniziare al più presto le trattative.

L’accordo raggiunto a Sermoneta- prosegue la nota -  prevede la ripartizione delle risorse per il pagamento delle indennità previste dalla contrattazione collettiva nazionale ed integrativa nonché una valorizzazione del personale attraverso nuove progressioni economiche orizzontali per una percentuale del 35% del personale in servizio. Inoltre, le parti sociali hanno chiesto una rapida liquidazione della performance e delle indennità di risultato destinate alle posizioni organizzative relative agli anni pregressi ancora non liquidate e la sollecita attivazione delle selezioni relative alle progressioni economiche orizzontali. La CISL FP di Latina durante la seduta ha chiesto inoltre che sia effettuata l’informativa sul piano triennale delle assunzioni, ancora non redatto dall’ente per il 2021, evidenziando la grave carenza di personale, ritenendo altresì necessario l’aumento delle ore al personale assunto recentemente ma ancora in regime di part-time”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento