rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica Sermoneta

Via libera al bilancio di previsione a Sermoneta: "Attento ai cittadini e alla qualità della vita"

La sindaca Giovannoli: "Questo bilancio raccoglie la sfida di saper attrarre finanziamenti extra comunali"

Il consiglio comunale di Sermoneta dò il via libera al bilancio di previsione 2022-2024, illustrato in aula dal delegato alle finanze Antonio Di Lenola. Il documento rappresenta la risposta a due anni di pandemia e alle incertezze della congiuntura economica internazionale. Nonostante un quadro negativo, l’amministrazione annuncia di non aver aumentato i tributi comunali, che restano quindi gli stessi degli scorsi anni. Nessuna variazione anche per i servizi rivolti alle famiglie come mensa scolastica, scuolabus, e più in generale servizi sociali, servizi scolastici, assistenza alla persona, agli anziani, agli studenti, alle categorie fragili, che mantengono inalterati non solo i costi a carico dei cittadini, nonostante l’aumento generalizzato della spesa, ma anche la qualità dei servizi offerti.

"Questa situazione di crisi economica internazionale non ci ha fatto perdere la nostra capacità di programmare il futuro, di immaginare come disegnare la Sermoneta di domani", ha spiegato Di Lenola ringraziando tutti gli uffici comunali per il lavoro svolto. Per l’Imu si calcola una previsione di entrata di 1,6 milioni di euro dall’Irpef un gettito di 730mila euro. Prosegue anche la lotta all’evasione e l’elusione tributaria, che ha già prodotto un serie di avvisi di accertamento. Nel bilancio è stata data attenzione al funzionamento della macchina amministrativa, con l’assunzione di tre vigili stagionali per quattro mesi e un tecnico categoria D nei lavori pubblici e manutenzioni, così da assicurare le risposte alle legittime esigenze dei cittadini e del territorio.

Attenzione poi alle manutenzioni dell’arredo urbano, della sicurezza stradale e più in generale della vivibilità del nostro territorio. Assicurato anche il sostegno alle associazioni culturali, per una offerta turistica di qualità, promuovendo Sermoneta a tutti i livelli e consolidando il suo prestigio a livello regionale e nazionale, aderendo ai circuiti promozionali come la DMO della via Francigena per il quale è stato ottenuto già un finanziamento. Attenzione poi al mondo sportivo, per il proseguimento della pratica dell’attività sportiva soprattutto alle nuove generazioni, e al mondo scolastico con il sostegno ai progetti didattici in stretta collaborazione con l’istituto comprensivo. "Il triennio che si apre con questo bilancio è quello che ci porterà alla fine della nostra consiliatura che sicuramente passerà alla storia come uno dei periodi più complessi a livello internazionale - aggiunge il sindaco Giuseppina Giovannoli - Questo bilancio è un contributo concreto alla strategia di adattamento e di rilancio che Sermoneta vivrà nei prossimi mesi e che raccoglie la sfida di saper attrarre finanziamenti extra comunali, dalla Regione, dallo Stato e dall’Europa attraverso i fondi del Pnrr, per i quali sono state già presentare le candidature a sette diversi bandi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera al bilancio di previsione a Sermoneta: "Attento ai cittadini e alla qualità della vita"

LatinaToday è in caricamento