rotate-mobile
Politica Sermoneta

Sermoneta, la nuova giunta del sindaco Damiano: il 50% sono donne

Il primo cittadino conferisce le deleghe ai consiglieri comunali eletti e procede con la composizione della nuova giunta: quattro gli assessori: Giuseppina Giovannoli, Luigi Torelli, Annarosa Centra e Antonio Di Lenola

Sono quattro gli assessori che compongono la squadra che affiancherà il nuovo sindaco di Sermoneta Claudio Damiano, di cui il 50% sono donne. Il neo primo cittadino, infatti, in questi giorni ha proceduto con la composizione della Giunta e il conferimento delle deleghe ai consiglieri comunali eletti.

LA GIUNTA  - Nella giunta entrano a far parte, Giuseppina Giovannoli – primo cittadino uscente - è vice sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura e Centri Anziani; Luigi Torelli come assessore al Turismo e ai Rapporti con i Comuni e gli altri Enti; Annarosa Centra assessore all'agricoltura, sanità e ambiente, ed Antonio Di Lenola, assessore al bilancio, programmazione economica e attività produttive.

CONSIGLIERI COMUNALI - Per quanto riguarda le deleghe conferite ai consiglieri comunali, così come previsto dallo Statuto comunale, ci sono Mauro Battisti consigliere delegato ai Servizi Sociali, Sport e Tempo Libero, politiche dell'occupazione e del lavoro, tutela del territorio; Gilberto Montechiarello consigliere delegato ai Lavori Pubblici; Fiore De Santis consigliere delegato ai Servizi Cimiteriali, Trasporti, Fondi Comunitari e Personale; Maria Marcelli consigliere delegato alla qualità urbana del centro storico e alle Pari Opportunità.

I COMMENTI - “Una squadra composta sulla base del patrimonio di esperienze acquisite e sulle attitudini curricolari e personali, per fare in modo che l'amministrazione sia in grado di mettersi subito al lavoro per Sermoneta ed i suoi abitanti. Ad assessori e consiglieri auguro fin da ora buon lavoro”, ha spiegato Damiano.

Ci aspetta un lavoro intenso, improntato a migliorare la qualità della vita dei cittadini, la vivibilità del territorio, le manutenzioni, la sicurezza, i servizi alla persona e la promozione delle nostre eccellenze. Oggi si aprono nuovi campi di impegno di Amministrazione, dalla capacità di intercettazione dei fondi comunitari, occasione non perdibile per lo sviluppo economico e culturale del territorio, a nuove possibilità di occupazione soprattutto nel settore collegato alle innovazioni tecnologiche e progettuali, alla necessità di affrontare relazioni di sistema con i Comuni limitrofi e gli Enti extra territoriali, fino a politiche specifiche per l'infanzia e per i giovani. Da qui la necessità di costruire strumenti informatici per collegare il cittadino alla struttura comunale. Per questo ho deciso di conferire deleghe esterne ad altri cittadini che si occuperanno di specifiche materie in base alle competenze e alle esperienze, per coinvolgere il territorio nei processi amministrativi; cittadini che ringrazio per la loro disponibilità a far parte della squadra del Sindaco in forma totalmente gratuita e disinteressata”.

IL CONSIGLIO D'INSEDIAMENTO - Intanto il sindaco ha provveduto a convocare il consiglio comunale di insediamento per martedì 10 giugno alle ore 20.30 presso il Belvedere di Sermoneta. Sette i punti all'ordine del giorno: esame delle condizioni di eleggibilità e di compatibilità degli eletti alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale; giuramento del Sindaco; elezione del Presidente del Consiglio Comunale; comunicazioni del Sindaco sulla nomina degli assessori e del Vice Sindaco; presentazione delle linee programmatiche e di mandato elezione della commissione elettorale comunale; indirizzi per le nomine e le designazioni dei rappresentanti del Comune presso Enti o istituzioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sermoneta, la nuova giunta del sindaco Damiano: il 50% sono donne

LatinaToday è in caricamento