rotate-mobile
Politica

Pd, i "Giovani leoni" di Sezze si schierano con Matteo Renzi

Parte da Facebook l'iniziativa di alcuni ragazzi a sostegno del sindaco di Firenze. Stefano Madonna: "La sua energia ci dà speranza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

“Noi, parlo della mia generazione, siamo ad un bivio. Dobbiamo scegliere se fare i polli di batteria, o avere il coraggio di usare un linguaggio diverso”. A parlare è Matteo Renzi, il sindaco di Firenze grande promessa della politica nazionale; a rispondere all’appello un gruppo di ragazzi setini. La giovane forza dirompente ed innovatrice è ben evidente negli occhi di Stefano Madonna: "Personalmente seguo Matteo sin da quando era un illustre sconosciuto dalle nostre parti. Le sue idee e le sue azioni le ho fatte mie, perché ho capito che finalmente una realtà riformista poteva esserci in questo paese. Successivamente, alle Primarie del novembre scorso, con grande coraggio ed un pizzico di incoscienza, ho deciso di sostenerlo pubblicamente nella mia città. E’ stata dura perché era considerata da tutti gli esperti una lotta impari, ma il risultato è stato più che buono".

Dopo questa prova, Madonna ha cominciato, senza proclami, a plasmare una vera e propria organizzazione. "Grazie al bel successo, l’associazione ‘Giovani Leoni’ (di cui sono membro fondatore) ha sciolto le riserve, ed ha cominciato ad appoggiare il mio sostegno renziano. Noi abbiamo un obiettivo: ci impegniamo a restar fuori dalle logiche dei vecchi partiti, e vogliamo davvero che una realtà democratica esista, sul modello ‘Obama’. Viviamo un momento difficilissimo, al limite del dramma, con una crisi economica che ha investito totalmente anche le istituzioni. Tuttavia Matteo ci permette ancora di conservare la speranza al posto della rassegnazione, e di fare del dinamismo l’antidoto alla routine logorante". Si tratta senz’altro di un progetto interessante ed innovativo, che sta già raccogliendo adesioni ed entusiasmo, anche al di fuori dei confini comunali.

"Dopo un periodo di silenzio utile per gettare basi reali - prosegue Madonna - ora siamo pronti a partire. Il primo passo è stata la creazione di un gruppo Facebook, ‘Sezze x Matteo Renzi’: sarà l’organo di informazione per tutti i cittadini setini e non, in cui ci si potrà confrontare e proporre soluzioni, oltre a seguire le gesta del nostro ispiratore. Naturalmente non ci fermiamo alla politica nazionale, ma adotteremo il nostro metodo anche per affrontare i problemi che affliggono la nostra cittadinanza. Dunque le sorprese non sono certo destinate a finire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, i "Giovani leoni" di Sezze si schierano con Matteo Renzi

LatinaToday è in caricamento